"Buone pratiche", l'Ausl Romagna premiata da Enea e Fire

Nuovo riconoscimento per le buone pratiche dell’A.USL Romagna, che è stata insignita del premio Energy Manager 2018 per il settore pubblico, premio realizzato da ENEA e FIRE

Nuovo riconoscimento per le buone pratiche dell’A.USL Romagna, che è stata insignita del premio Energy Manager 2018 per il settore pubblico, premio realizzato da ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e FIRE (Federazione Italiana per l’Uso Razionale dell’Energia).

Le buone pratiche attuate dall’unità operativa “Attività tecniche” diretta dall’architetto Enrico Sabatini, nella gestione dei consumi energetici, sotto il coordinamento dell’Energy Manager ingegner Paolo Bianco, promuovono sia l’efficienza (ad esempio tramite la realizzazione di 5 impianti di cogenerazione per quasi 1.500 kW di potenza elettrica, cui seguiranno ulteriori 4.000 kW nei prossimi anni), sia l’impiego delle fonti rinnovabili (con oltre 700 kWp di impianti fotovoltaici già installati o in corso di attivazione sui propri edifici, cui seguiranno ulteriori 700 kWp in futuro). Anche per quanto riguarda l’illuminazione è già stata realizzata una prima tranche con sostituzione di oltre 2.000 corpi illuminanti, ed è in fase di attivazione una seconda tranche per altri 5.000 corpi, sostituiti con modelli a LED. Il tutto consente un risparmio, attualmente, di circa due milioni di euro l’anno in utenze.

Complessivamente le azioni fino a qui previste hanno già comportato una contrazione delle emissioni in atmosfera pari al 12,5%, corrispondenti a oltre 8.000 tonnellate di anidride carbonica non emesse all’anno rispetto al 2012.

La raccolta differenziata, inoltre, è una pratica presente in ogni ambito territoriale con un’adeguata dotazione di isole ecologiche, e periodicamente vengono effettuate campagna di comunicazione interna mirate a sensibilizzare i dipendenti rispetto a questo aspetto della tutela ambientale, così come al corretto comportamento in tema di risparmio energetico; tra le numerose iniziative, fin dal 2011 l’Azienda aderisce alla campagna nazionale M’illumino di Meno.

Per quanto attiene poi al parco mezzi è da segnalare il sistema informatizzato che consente di razionalizzare l’utilizzo delle auto, anche attraverso il car pooling: il sistema di prenotazione mette cioè in contatto operatori di diversi servizi, ma che devono recarsi in trasferta con le stesse destinazioni e nei medesimi orari, affinchè possano utilizzare la stessa auto, dando inoltre priorità di impiego ai mezzi più ecologici.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni, ecco la 'lista degli ex'. Alea? "Progetto che non sta in piedi". Inceneritore? "Inevitabile"

  • Cronaca

    Ravegnana chiusa, Drei: "Serve un nuovo progetto di collegamento con Ravenna"

  • Cronaca

    M5S: "Comprata la fiera come centro per sfollati, ma il progetto anti-sismico è stato bocciato"

  • Cronaca

    Attacco al vescovo, solidarietà dal sindaco Drei: "Forlì è una città di persone rispettose"

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: la Romagna si sveglia nella notte, paura sui social

  • MotoGp, allenamento col cross per Dovi e Petrucci. E Valentino commenta su Instagram

  • 10 anni fa la morte della piccola Alice, il padre: "E' cambiata la situazione? Sì, in peggio"

  • "Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

  • Si parte coi 4 rilevatori di passaggio col semaforo rosso, dove saranno e come funzionano

  • Cicloturista si schianta contro un'auto in sosta: è in gravi condizioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento