"Estetica oggi: percorsi e prospettive". Focus alla Summer School al Ceub

i è così potuta realizzare un'esperienza unica di confronto e di aggiornamento reciproco

Si conclude venerdì al Centro Residenziale Universitario di Bertinoro la prima edizione della Summer School promossa dalla Società Italiana di Estetica sul tema "Estetica oggi: percorsi e prospettive". All’evento cominciato lunedì hanno partecipato di oltre 20 giovani studiosi che hanno avuto l'opportunità di confrontarsi con 8 docenti provenienti da Atenei di tutta Italia, i quali hanno esposto le proprie ricerche in un dialogo intenso e costruttivo con la nuova generazione di esperti di questo settore. I partecipanti sono stati selezionati in base a domande pervenute da tutti i maggiori centri di ricerca nazionali. Si è così potuta realizzare un'esperienza unica di confronto e di aggiornamento reciproco finalizzata a proiettare una ricerca che in Italia ha tradizioni multiple e ben radicate verso scenari internazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Università e i centri di ricerca di provenienza dei partecipanti sono quelle di Bologna, Modena e Reggio Emilia, Cа Foscari Venezia, Verona, Roma Tor Vergata, Roma Tre, Campus Bio-Medico Roma, Sapienza Roma,Normale Superiore di Pisa, Scuola IMT Alti Studi di Lucca, Universitа del Salento, Consorzio F.I.N.O. (Torino, Piemonte Orientale, Genova, Pavia) e Universitа di Torino. I docenti che hanno tenuto la Summer School sono Carlo Gentili (Università di Bologna), Stefano Velotti (Università La Sapienza, Roma) Paolo D’Angelo (Università Roma Tre), Simona Chiodo (Politecnico di Milano), Roberto Diodato (Università Cattolica di Milano), Giovanni Matteucci (Università di Bologna), Tonino Griffiero (Università di Roma Tor Vergata) e Elio Franzini (Università di Milano). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento