Forlì, “terra del buon vivere”

“Italia: un viaggio lungo la via dell’eccellenza”. Questo, l’obiettivo di un gruppo di docenti ed imprenditori asiatici da Macao e Malesia in Emilia Romagna, per conoscere come si vive nelle piccole Comunità Ospitali dei Borghi Autentici, vedendo in prima persona come funzionano le eccellenze italiane e come queste ultime vincono la concorrenza, ogni giorno, nel mercato globale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Considerando che l’Emilia-Romagna è una regione nota universalmente per essere la “Terra dei Motori”, oltre che un territorio straordinario per la qualità dei suoi prodotti e per le sue eccellenze culturali e sociali, il primo programma test del progetto partirà dalla Romagna “Terra del Buon Vivere”. Dall’incontro con Luciano Marino, presidente ETN (Education and Training Network), azienda italiana leader nella formazione in mobilità, presente con 6 agenzie sul territorio Europeo e con Patrick C. di ABMA Project Macau, azienda specializzata nella formazione di eccellenza che invia studenti cinesi all’estero, è emersa la necessità nell’ambito formativo della nuova classe dirigente cinese di capire come sono nati, come si sono consolidati, ma soprattutto come continuano ad essere sempre vincenti i grandi brand europei mondiali e la qualità della vita delle piccole Comunità. Il partenariato ETN ed ABMA Project Macau, insieme ad E.A.R.T.H. Academy, organismo di eccellenza nello sviluppo e nella valorizzazione dei territori rurali, ha deciso di far partire da questo territorio il primo programma test. Quindi, motori e prodotti del territorio: una regione in tutte le sue eccellenze. Il programma concordato prevede tre giornate full immersion nella realtà locale. Il gruppo conoscerà il territorio ed i suoi prodotti presso le Fattorie Faggioli, accolti dal presidente di E.A.R.T.H. Academy Fausto Faggioli e, sempre qui si sancirà anche formalmente, la partnership tra ETN e ABMA. A seguire, i partecipanti continueranno il progetto nei quartier generali della Ducati e Maserati dove verranno organizzati incontri-workshop. Questo primo test darà il via ad una serie di mobilità di studenti e giovani imprenditori interessati a vedere da vicino i territori, i prodotti e le produzioni tra le più famose nel mondo.

Torna su
ForlìToday è in caricamento