In attesa della nuova doppia stagione musicale un nuovo logo e nuovo sito per ForlìMusica

La realtà culturale nata dalla collaborazione tra l’associazione culturale Bruno Maderna, di cui fa parte l’Orchestra cittadina, e la storica “Amici dell’arte”, ha un nuovo logo e un nuovo sito

Un nuovo sito - https://forlimusica.it/#home-, un nuovo logo ma anche l’apertura del profilo social Istagram. È così, con una immagine completamente restaurata, che ForlìMusica, realtà culturale forlivese che cura la Stagione Musicale cittadina, si presenta in attesa di svelare tutte le novità della rassegna concertistica 2019/2020. E proprio sul nuovo sito e sul profilo instagram ((l’anno scorso ForlìMusica era approdata su facebook all’indirizzo: www.facebook.com/forlimusica.concerti/), si potranno trovare tutti i dettagli dei concerti e dei progetti che Forlìmusica porta avanti.

Il nuovo “vestito” è stato realizzato dall’agenzia forlivese Jump che ha ideato un’immagine in equilibrio fra tradizione e innovazione per rendere l’identità territoriale delle due realtà culturali che la compongono: l’associazione Bruno Maderna e l’omonima Orchestra, attiva da 23 anni, e la storica associazione “Amici dell’Arte” che mosse i suoi primi passi nel lontano 1924 regalando alla città mostre e rassegne culturali per quasi un secolo. Queste due realtà culturali si unirono nel 2012 dando vita a ForlìMusica che vinse il bando emanato dal Comune di Forlì per la realizzazione della Stagione Musicale del Teatro Fabbri diretta, tutt’oggi, dal violista Danilo Rossi, prima viola della Scala di Milano.

Il restyling arriva poco prima della presentazione della nuova rassegna musicale, che si snoda tra due programmi: il primo nell’autunno forlivese e il secondo da gennaio ad aprile del prossimo anno. In tutto 17 appuntamenti tra musica da camera, concerti di classica, sinfonica, di jazz e moderna.

nuovo logo Forlìmusica-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

Torna su
ForlìToday è in caricamento