"La Riqualificazione fluviale in Romagna": i lavori svolti racchiusi in un volume

L'opera è a cura di Davide Sormani e Fausto Pardolesi del Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile

E’ disponibile sul portale della Regione Emilia Romagna, alla sezione Pubblicazioni, la versione aggiornata del volume "La riqualificazione fluviale in Romagna", a cura di Davide Sormani e Fausto Pardolesi del Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

La prima versione del volume è stata presentata in occasione del quarto Convegno italiano sulla Riqualificazione fluviale, che si è svolto a Bologna lo scorso ottobre. Il Convegno ha dato l’idea ai curatori di raccogliere in una pubblicazione i lavori fatti in questi anni nel territorio romagnolo, declinati al tema della sicurezza idraulica coniugata alla qualità ambientale dei corsi d’acqua. Laminazioni, boschi ripari, piste e sentieri, golene allagabili, biodiversità. Nell’ambito del Convegno, il Servizio Area Romagna è tra l’altro risultato finalista del Premio RF 2018 con il progetto “Sicurezza idraulica e riqualificazione fluviale a Forlì, città fra tre fiumi”.La riqualificazione fluviale in Romagna.

Il volume, che si avvale dei contributi introduttivi dell’assessore Paola Gazzolo e del responsabile del Servizio Area Romagna Mauro Vannoni, è una raccolta di articoli che raccontano dei progetti, delle opere realizzate o demolite, delle piante messe a dimora, dei monitoraggi svolti e dei risultati attesi e ottenuti per garantire la sicurezza idraulica e al tempo stesso la valorizzazione ambientale nel territorio romagnolo.

Sin dagli anni Novanta, la Regione Emilia-Romagna procede lungo un percorso orientato alla gestione sostenibile dei corsi d’acqua, attraverso la definizione di buone pratiche, la formazione del personale, la diffusione di documenti di indirizzo e l’impulso a progetti sperimentali. La pubblicazione, arricchita da una documentazione fotografica particolarmente vasta e significativa, dà testimonianza concreta di questo percorso. La versione aggiornata è dedicata a Danilo Zavatta e Luciano Casali, dipendenti del Servizio Area Romagna mancati nel 2018.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento