La scuola media di San Martino vincente al concorso Walt Disney

Ospite speciale sarà Maxime Mbandà, rugbista della Nazionale e delle Zebre Rugby

Una scuola della nostra città è tra le 16 vincenti del concorso Walt Disney a livello nazionale. Stiamo parlando della scuola secondaria di primo grado di San Martino (IC8) che con i propri professori Tumedei e Taroni ha elaborato un filmato realizzato da una troupe interna composta da alunni della classe 1D sulle tematiche di progetto sottoriportato. Il 16 maggio in quel del Palamarabini di Forlì, sarà la volta degli alunni della scuola ospitare una tappa del Walt Disney Tour e condividere il momento della festa preparato appositamente per noi dallo staff nazionale che verrà in visita nella città di Forlì.

Ospite speciale sarà Maxime Mbandà, rugbista della Nazionale e delle Zebre Rugby. Per i ragazzi lo sport è l’occasione per fare nuove amicizie (per il 56% degli 8-11enni) e promuove lo spirito di squadra (per il 40%) e il rispetto dell’altro (per il 32% soprattutto tra i maschi). Per i genitori lo sport è soprattutto questione di impegno ed abilità (49%). E a scuola? Per quasi la metà (47%) dei ragazzi 5-13enni l’educazione fisica è solo un’attività ricreativa più che uno spazio di avvicinamento allo sport strutturato. Allora proprio a scuola, dove i ragazzi vivono in “comunità”, è importante trasmettere ai bambini i valori dello sport e avviarli alla passione per le varie discipline sportive, ma parlando il loro linguaggio, fatto di divertimento, allegria e gioco prima che di schemi e di regole.

Non è un caso che il 40% dei 5-13enni non pratichi sport con regolarità e che si registri un calo forte soprattutto dopo i 13 anni, quando la scuola termina o cambia. La lezione di educazione fisica a scuola è oggi vissuta come un riempitivo, ma presenta grandi potenzialità. Sono questi i risultati e le riflessioni della ricerca Doxa Kids che hanno dato origine al progetto “Muoviamoci Ragazzi!”, lanciato a fine anno da Disney Italia facendo sistema con alcune delle principali Federazioni e con la scuola, per dare voce allo sport come momento fondamentale per stare bene - a scuola, in gruppo, con se stessi – e per esprimere i valori della socializzazione, della parità, della crescita personale e di gruppo. A dimostrare quanto la scuola sia aperta e pronta ad accogliere gli stimoli anche in questo ambito sono i risultati ricevuti a fine marzo: 3.000 classi che hanno aderito in solo tre mesi con oltre 500 elaborati arrivati da tutta Italia, dando voce alla propria creatività ed immaginazione per interpretare a modo loro il tema del concorso: l’importanza del “movimento” e delle corrette abitudini quotidiane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 16 le classi vincitrici: per loro il progetto non termina, potendo ora ulteriormente beneficiare e godere del premio. Si svolgeranno infatti a maggio i “16 Muoviamoci Ragazzi Day”, una serie di giornate nelle scuole in compagnia degli atleti delle Federazioni che hanno preso parte al progetto: Federazione Judo Karate Lotta Arti Marziali (Fijlkam), Federazione Ginnastica d’Italia (FGI), della Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) e della Federazione Italiana Rugby (Fir) che, grazie al contributo di talent sportivi, hanno affiancato le scuole in questo percorso attraverso video, materiali e testimonianze. “Muoviamoci Ragazzi!” si è rivolto alle classi 4^ e 5^ delle scuole primarie e alle classi 1^, 2^ e 3^ delle scuole secondarie di 1° grado, con l’obiettivo di promuovere e divulgare il concetto del vivere bene, sensibilizzando i ragazzi sul tema delle corrette abitudini. Molti i materiali messi a disposizione di alunni e insegnanti sul sito www.muoviamociragazzi-disney.it per prendere parte al progetto e giocare la loro partita: schede didattiche suddivise in tematiche legate rispettivamente allo sport, all’alimentazione, al movimento e i suoi benefici, giochi educativi e poster didattici. Qui il video: https://www.ic8forli.gov.it/pagina.asp?id=680

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento