Il giornalista Pandolfi a Salotto blu: "Sosteniamo la inguaribile voglia di vivere"

Da una decina d'anni si dedica anche, attraverso l'associazione che ha fondato assieme a medici e volontari e della quale è presidente, alla causa di persone gravemente disabili

E' Massimo Pandolfi, capo redattore centrale del Resto del Carlino a Bologna, il nuovo ospite della trasmissione "Salotto Blu" a cura del giornalista Mario Russomanno, in onda mercoledì alle 23.15. Da una decina d'anni si dedica anche, attraverso l'associazione che ha fondato assieme a medici e volontari e della quale è presidente, alla causa di persone gravemente disabili. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, uscirà nelle librerie italiane il libro "Innamorati della vita" che raccoglie le significative storie personali di chi continua a credere nella vita nonostante gravi difficoltà di salute. Di tali esperienze Pandolfi ne ha parlato nell'approfondimento di VideoRegione: "Raccontiamo persone che non si sono piegate a circostanze avverse ma che anzi, attraverso amicizia e amore, hanno trovato la forza d'essere utili a se stessi e a tanti altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento