Servizio civile, parte il progetto della Rete Magica

L'Associazione che assiste persone affette da malattie degenerative del sistema nervoso ed i loro familiari, rinnova il proprio impegno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Per il secondo anno consecutivo La Rete Magica OdV, Associazione del Comprensorio forlivese, che assiste da oltre 10 anni le persone affette da Alzheimer e Parkinson ed i loro familiari, partecipa con un suo progetto al Bando del Servizio Civile Universale. "La Rete cresce ancora..." questo il titolo del progetto che è rivolto al sostegno di persone affette da malattie degenerative del sistema nervoso e prevede l'impiego, insieme a tutti gli altri volontari, anche di due giovani volontarie/ri del Servizio Civile. Le domande per partecipare alla selezione debbono pervenire entro il prossimo 28 settembre con le modalità previste dal bando consultabile sul sito http://www.serviziocivile.gov.it mentre il progetto è pubblicato interamente sul sito https://www.laretemagica.it/partecipa/servizio-civile/ dove si trovano pure tutti i riferimenti per contattare l'Associazione. "L'ottima esperienza del bando precedente - commenta Eugenia Danti, Presidente de La Rete Magica - ci ha spinto con convinzione a partecipare anche a quello che parte adesso. Così come siamo impegnati per redigere il nuovo progetto per l’anno prossimo" "Colgo l'occasione per salutare gli oltre 450 partecipanti alle nostre attività - aggiunge la Presidente - e ringraziare, di cuore, i nostri oltre 70 volontari attivi che si prodigano ogni giorno con tanta dedizione e capacità alle nostre attività"

I più letti
Torna su
ForlìToday è in caricamento