Un'estate da leoni per i bimbi della Balena Summer Camp

Gite naturalistiche, sport e laboratori tutti in doppia lingua, italiano e inglese. Accolti 140 bambini da metà giugno alla settimana scorsa

Un’estate da leoni, quella trascorsa dai circa 140 bambini accolti da La Balena Summer Camp nelle quattro settimane scorse: gite naturalistiche, sport e laboratori in doppia lingua – italiano e inglese – per un’esperienza carica di emozioni, tempi di recupero ma soprattutto tante occasioni per imparare divertendosi. «La modalità è per noi de La Balena sempre la stessa: approcciare i bambini con un metodo non solo educazionale, ma pedagogico, che ci dia la possibilità di crescere con i nostri piccoli ospiti dando loro i giusti tempi del riposo, della conoscenza e del divertimento», commenta il presidente de La Balena asd, Paolo Tani. 


Sport, laboratori ludici,  gite fuori porta, giochi e compiti, il tutto in doppia lingua, con l’utilizzo di operatore ed educatori di madrelingua inglese. Questi i valori aggiunti del “Summer Camp” proposto dall’associazione sportiva dilettantistica La Balena, che dall’11 giugno al 6 luglio scorsi ha accolto oltre 140 bambini tra i 5 e i 13 anni, negli spazi della scuola “La Nave”. «Non si è trattato solo di un centro estivo multisport e in doppia lingua - spiega Tani -, ma anche di uno spazio teso a conoscere nel dettaglio i nostri piccoli ospiti e a garantire loro una preparazione sportiva adeguata e l’insegnamento della lingua straniera nel modo migliore: giocando. Per questo, era alta l’offerta di educatori proposta: uno ogni 8 bambini, ben al di sopra dello standard richiesto di uno a 14. Questo ci ha permesso di specializzare l’attività con ognuno degli ospiti e di scegliere gite ed escursioni naturalistiche che favorissero l’educazione al rispetto per la natura e promuovessero i tempi di recupero come spazio per conoscere se stessi e gli altri. Di solito, i piccoli sono abituati a frequentare centri dove le attività sono pre-impostate e che prescindono dai loro gusti: noi vogliamo invece che i bambini siano protagonisti. Per cui, sono stati i piccoli a scegliere ogni giorno l'attività sportiva da seguire e, collegata ad essa, tutte le altre proposte tra laboratori creativi e attività “libere”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Dal prossimo primo settembre, l’asd La Balena riaprirà le iscrizioni ai propri corsi sportivi, tra calcio, pallavolo – basket – psicomotricità e multi sport. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento