Alla scoperta dei tesori della Romagna, il turismo slow ha un nuovo alleato: è l'e-bike

Con le biciclette a pedalata assistita è possibile concedersi una vacanza in movimento tra collina e mare, alla scoperta dei tesori della Romagna

Manuela Weissteiner, Responsabile Marketing Grand Hotel della Fratta Terme e Roseo; Luigi Barilari, guida Uisp Ami Bike; Sara Vespignani - Corte San Ruffillo;

Il turismo slow è ormai noto agli addetti ai lavori nel settore: si tratta di un nuovo modo di vivere le proprie vacanze, alla scoperta di paesaggi, natura, buon cibo e contatto con gli abitanti dei luoghi che si visitano. Da oggi questa nicchia del mercato turistico ha un nuovo alleato: è l'e-bike, la bicicletta a pedalata assistita che permette anche ai meno allenati di raggiungere i luoghi meravigliosi che fanno della Romagna un piccolo angolo di paradiso, dal parco nazionale delle Foreste Casentinesi al Parco del Delta del Po, fino alla zona del Parco di San Bartolo al confine fra Romagna e Marche.

I vantaggi dell'e-bike

Grazie alla pedalata assistita, l'e-bike permette proprio a tutti di partecipare a un'esperienza che è anche visiva, che non richiede alti livelli di affaticamento ma che consente anche ai più sportivi di cimentarsi sui percorsi affrontati, senza paura di non riuscire ad arrivare fino in fondo perché il supporto dell'e-bike è a portata di mano. I tour consentono dunque percorsi avventurosi in condizioni di relax, da svolgersi in gruppo: l'esperienza stimola il passaparola ed essendo svolto con guide esperte l'assistenza per la manutenzione delle bici e per il completamento dei percorsi sono assicurati.

E-bike Romagna

E-bike Romagna è il marchio che nasce dopo due anni di esperienza dell'associazione sportiva dilettantistica Bike to, che fra il 2017 e il 2018 ha organizzato 200 tour, coinvolgendo 1.200 partecipanti, per un totale di 4.000 km percorsi nel territorio romagnolo. Per realizzare questi importanti numeri si è avvalso della collaborazione con diverse realtà del territorio e non solo. L'obiettivo di E-bike Romagna è promuovere attività a carattere turistico-sportivo con l'utilizzo di E-bike, valorizzando il territorio romagnolo che, in soli 30 km fra collina e mare, offre borghi, pievi, castelli, rocche, oasi naturalistiche e foreste ancora sconosciute al turismo nazionale e internazionale.

Gli itinerari

Grazie alle collaborazioni con i diversi attori del territorio e del mondo dello sport e del ciclismo su e-bike - Grand Hotel Terme della Fratta, Hotel & Residence Ancora di Cattolica, Corte San Ruffillo, Technogym, Wellness Valley, Wellness Foundation, BikePlus, Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena, Terrabici, Enjoy Bagno di Romagna, Via Romea, Cammino di San Vicinio, Romagna Toscana, Fun2Sport, SlowE-BikeTourism - è stato possibile attivare 3 tour per promuovere la Romagna: Fratta Terme - Cattolica, Corte San Ruffillo - Cattolica, Bagno di Romagna - Cattolica. In tal modo è possibile mostrare ai turisti i due volti della Romagna, la collina e il mare. Sono inoltre in collaudo nuovi itinerari, di tipo storico-educativo (lungo la via di Dante: Firenze-Marradi-San Benedetto in Alpe-Dovadola-Forlì-Polenta-Ravenna; e lungo la via Romea tra Ravenna e Arezzo) e di tipo marittimo (un pacchetto mare-collina che comprenda anche il Parco del Delta del Po e Ravenna; e un suggestivo percorso fra Cervia e Venezia lungo la via del Sale).

La sfida

Come ha sottolineato Luigi Barilari, guida Uisp Ami Bike, "il raccolto di questa attività non lo possiamo fare domani: il mercato si conquista con il tempo. Se oggi ci presentiamo alle fiere di settore, la Romagna è praticamente sconosciuta." Eppure, racconta, "un gruppo francese è venuto a trovarci per due anni di seguito, durante il primo anno eravamo 10, quello successivo 15. Della Romagna i turisti stranieri apprezzano la passione degli addetti ai lavori, dalla natura alle città al cibo, hanno apprezzato persino la colazione!" L'obiettivo e la sfida, quindi, è di replicare questa esperienza francese, fidelizzando i partecipanti al territorio romagnolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Rientro dalle ferie amaro: gli rubano l'armadietto blindato con le armi e viene anche denunciato

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

  • Schianto alla rotonda della tangenziale di Bussecchio: due giovani feriti

  • Taccheggiatrici seriali all'iper, la mamma poteva contare sull'aiuto della figlioletta: stanate dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento