Adottare un cucciolo: tutti i motivi per cui un animale domestico fa bene all'anima, e non solo

Avere un animale in casa è un impegno ma il sacrificio non è nulla se paragonato ai benefici per la nostra salute, sia fisica sia mentale: gli animali domestici aumentano i pensieri positivi e ci aiutano a ridurre lo stress, ma non solo

Se guardare video e foto di gattini e cagnolini ti fa sentire bene, immagina come sarebbe tenere uno di quei batuffoli di pelo in braccio, di sentire il loro miagolio o guaito buffo, sentirlo accoccolarsi e addormentarsi fiducioso... non c'è niente di più bello che dare e ricevere affetto, ed è proprio per questo che avere un animale domestico è un'esperienza così speciale, non solo per gli adulti, ma anche e soprattutto per i bambini.

Avere un animale in casa è un impegno che richiede soldi, tempo e lavoro, non è certo una passeggiata: bisogna assicurarsi che sia vaccinato, sano, educato e ben nutrito. Tuttavia, lo sforzo e il sacrificio non sono nulla se paragonati ai benefici per la nostra salute, sia fisica sia mentale: gli animali domestici aumentano i pensieri positivi, ci fanno sentire bene con noi stessi e ci aiutano a ridurre lo stress.

Vediamo allora nel dettaglio tutti i benefici che comporta la presenza di un amico a 4 zampe in casa.

Riduce lo stress

Gli animali domestici aiutano a concentrasi sul presente, soprattutto nel momento in cui passi del tempo con loro, distraendoti da pensieri angoscianti o preoccupazioni che riguardano il passato o il futuro. Inoltre, accarezzare il tuo animale stimola il rilascio di ossitocina, sia per te che per lui!, e aiuta a diminuire i livelli di stress: il contatto con gli animali aiuta la tua psiche, aumenta l’attività celebrale e ti appaga. La presenza costante, affettuosa e anche impegnativa degli amici a quattro zampe può anche essere determinante nel combattere la solitudine. Per questo spesso l'adozione di un cagnolino o di un gattino è l'idea perfetta per aiutare un bambino un po' troppo timido o chiuso.

Ti fa fare movimento

Uno studio recente ha dimostrato che chi deve accudire un amico a quattro zampe è mediamente più magro e in forma di chi non ha animali domestici: avere un cane, per esempio, comporta diverse passeggiate al giorno, quindi più movimento fisico. Potrai fare lunghe camminate, correre all’aria aperta, come anche condividere una nuotata al mare: le attività da fare con il tuo cane sono davvero tantissime e potrai rimanere in forma migliorando anche il legame con lui.
Anche per questo, avere un animale domestico riduce il rischio di malattie cardiovascolari: una ricerca dell’American Heart Association ha infatti dimostrato che chi possiede un cane, essendo meno stressato e facendo più moto, sarebbe meno esposto ad alcuni importanti fattori di rischio quali il sovrappeso, il diabete, la pressione alta e godrebbe dunque di una forma fisica migliore.

Aiuta a socializzare 

Andare con il cane al parco, portare il gatto dal veterinario come anche solo andare al negozio di animali per comprare il cibo ai pesci rossi: queste sono tutte attività che ti aiuteranno a socializzare e conoscere persone nuove, accomunate dall’amore per gli animali. La riscoperta del dialogo e la capacità di rapportarsi con perfetti sconosciuti ti farà sentire bene. Oltretutto uno studio condotto da Dog's Trust ha dimostrato che chi esce a spasso con il cane risulta più attraente e ha realmente più probabilità di fare conoscenze, stringere amicizie e, magari... incontrare il grande amore!

Aromaterapia sul balcone di casa: ecco 10 piante dai profumi benefici

I benefici per i più piccoli

Avere un animale domestico comporta enormi benefici anche per i più piccoli. Vediamo i più importanti:

Riduce le allergie

Una recente ricerca del Department of Public Health Sciences dell'Henry Ford Hospital di Detroit ha dimostrato che vivere con un animale domestico rinforza il sistema immunitario dei bambini, sia verso virus e batteri sia per le più comuni forme di allergia.

Insegna a essere responsabili

Avere un animale domestico insegna ai bambini cosa vuol dire prendersi cura di un essere vivente. Anche compiti semplici come dare il cibo al pesce rosso o cambiare l’acqua al gatto renderanno il bambino partecipe nella cura dell’animale, insegnandogli ad essere responsabile.

Migliora le capacità di lettura

I bambini che leggono le fiabe o un libro al loro animale domestico mostrano costanti miglioramenti nelle abilità di lettura: gli animali, infatti, sono creature pazienti e gentili che aiutano a ridurre lo stress da prestazione nei piccoli lettori. 

Dà conforto e sicurezza

Soprattutto per i più piccoli, avere accanto un animale domestico da coccolare o da stringere nei momenti più difficili, come anche un amico (quasi) sempre disponibile al gioco e alle coccole, è fondamentale per sfogare lo stress delle piccole delusioni o i momenti di solitudine.

Adottare un animale domestico a Forlì

Se desideri un animale domestico per te o per i tuoi bambini, valuta prima di tutto l'adozione di un cane o di un gatto dai rifugi comunali: così aiuterai qualche peloso sfortunato a trovare una famiglia e, inoltre, non dovrai preoccuparti troppo della loro salute: i bastardini, di solito, sono animali resilienti e non troppo delicati, a differenza degli animali con pedigree. Ecco i contatti del canile e del gattile di Forlì:

  • Canile Comprensoriale Forlivese, Via Bassetta, 16/e, Telefono: 0543754357
  • Rifugio per Gatti di Bagnolo, (Associazione Amici dei Cani), via Bassetta, 16, Telefono: 3389770654

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Unione, con l'uscita di Forlì quasi tutti i Comuni non avranno neanche un vigile a disposizione

Torna su
ForlìToday è in caricamento