Happiness today (segui la tua felicità)

Happiness today (segui la tua felicità)

Come raggiungere i propri obiettivi senza mentire a sé stessi

Ogni giorno ci svegliamo con tanti propositi nella mente, idee a fior di pelle, e non di meno la voglia di realizzarli come si suol dire “tutto e subito”.

Ogni giorno ci svegliamo con tanti propositi nella mente, idee a fior di pelle, e non di meno la voglia di realizzarli come si suol dire “tutto e subito”. Magicamente però da tanto materiale presente e cospicuo contenuto nella nostra mente andiamo in tilt, al sol pensiero di realizzare tutto. Non è vero? Non ditemi che non vi è mai capitato. Alzi la mano a chi è capitato...io c’è l’ho già alzata prima di tutti voi...è già... Tranquilli voglio assicurare lche è più che normale che la nostra mente si comporti così a causa delle nostre sinapsi e neuroni, di cui parleremo in maniera più specifica nel blog durante l'anno, e non potete perdervi la curiosità di questa materia. Ora ritorniamo nel qui e ora a parlare dei propositi, che in gergo tecnico chiamerei “obiettivi”. Parola che pronunciamo facilmente ma che non sempre realizziamo. Accidenti a questi obiettivi! Noi però vogliamo prendere il toro per le corna e - udite, udite - non di meno vi scrivo un ottima ricetta per la realizzazione degli obiettivi, per divenire così facendo degli ottimi cuochi di voi stessi. Figo eh?

Come realizzare gli obiettivi:

1. Scrivere l'obiettivo su carta; quando lo scriverete occorre che sia espresso positivamente e in modalità specifica. Esempio: “voglio perdere 10 chili”.

2. L’obiettivo deve essere fattibile e motivante: il vostro scopo deve essere reale, basato su dati di fatto veritieri e deve essere possibile. L’aspetto motivazionale è basilare perché si concentra il vostro entusiasmo di raggiungerlo.

3. Misurabile: nel momento in cui lo state scrivendo nero su bianco chiudete per qualche secondo gli occhi e immaginate “il come vi sentireste al raggiungimento, cosa noterete, come cambierà la vostra vita”.

4. Scadenza stabilità: è chiaro che l’obiettivo dal momento che si identifica con questa parola denominata “obiettivo” deve avere una data di scadenza per la sua realizzazione, differentemente non può essere un obiettivo.

5. Ecologico: il tempo che dedicherete alla realizzazione dell’obiettivo medesimo deve essere organizzato nel vostro planning giornaliero, tempo deciso, stabilito, rispettato, che si integri perfettamente con i vostri impegni giornalieri.

6. L’obiettivo deve essere sotto la vostra totale responsabilità: è fondamentale che voi siate a capo esclusivamente del vostro obiettivo e dipenda in toto da voi stessi.

Ora incominciate a divertirvi in cucina, lasciate andare il vostro estro, indossate la vostra divisa da chef e... esploratevi nel cucinare il miglior dolce che mai pensavate di realizzare, non vi nascondo che quello che realizzerete e privo di calorie ma energetico, al punto tale da migliorarvi la vostra condizione psicofisica.

Happiness today (segui la tua felicità)

Sono un Counselor Coach, un agevolatore nelle relazioni e nel perseguimento di obiettivi quotidiani. Come la felicità il Counselor Coach è innanzi tutto qualcosa di motivante, di piacevole, che ti ascolta, si allea a te al fine di aiutarti a vivere l’eccellenza di te stesso. Email: paolo.montanari1981@gmail.com Fb:@coachmonta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento