Mangiar bene s'impara!

Mangiar bene s'impara!

Problemi di cervicale, anche l'alimentazione conta: come risolverla mangiando bene

I muscoli cervicali , esattamente come gli altri muscoli, sono composti di acqua, proteine, minerali ed altri elementi. Molto spesso però i muscoli cervicali sono già estremamente sollecitati

Aimè , chi soffre di cervicale come me, sa bene quanto questa puo’ esser fastidiosa e come può rovinare le vacanze!  Non sono un fisioterapista, quindi, nel caso ne soffriate il mio consiglio è quello di affidarvi a lui, in modo che riesca ad allievare un po’ il dolore costante dietro la testa. Il dolore e la tensione al collo e spalle formicolii negli arti superiori mal di testa e nausea, possono esser causati da diversi fattori : cambio brusco di temperatura ( aria condizianata…) , colpi d’aria ( testa bagnata e… tac, arriva la folata di vento gelido !) , stress e ansia ( contratture muscolari ) , posture errate e anche scorie e tossine che si accumulano nel sangue e nelle articolazioni a causa di ERRORI ALIMENTARI  o SCARSA IDRATAZIONE. 

 I muscoli cervicali , esattamente come gli altri muscoli, sono composti di acqua, proteine, minerali ed altri elementi. Molto spesso però i muscoli cervicali sono già estremamente sollecitati anche in assenza di problemi particolari, a causa della postura lavorativa e dello stress emotivo.  Se si mangia male, fuori orario, o se si saltano i pasti , il corpo è costretto ad attingere glicogeno (uno dei principali carburanti) dalle sue riserve. Oltre che nel fegato, buona parte del glicogeno dell’organismo è stoccato….nel tessuto muscolare, che se lo vede sottratto. Il glicogeno è il principale carburante del sistema nervoso: in caso di costante stress emotivo, ci sarà nuovamente bisogno di glicogeno extra, attinto ancora una volta dal tessuto muscolare. Ecco perché una BUONA E CORRETTA ALIMENTAZIONE è fondamentale anche per la salute del tessuto muscolare ! 

Sono qui per parlarvi di quelle sostanze giuste che possono far molto per alleviare il dolore : ANTIOSSIDANTI E GRASSI BUONI! In ferie , soprattutto , si stacca la spina e le abitudini si cambiano, soprattutto quelle sane . Infatti il fast food, i formaggi grassi, le carni rosse, i grassi idrogenati e i cibi industriali sono i primi responsabili di questo dolore .  La maggior parte dei cibi zuccherini, vedi gli alcolici, i gelati confezionati o quelli artigianali non alla frutta, aumentano i livelli di zuccheri nel sangue che, se ristagnano, portano a sovrappeso e grasso addominali, producendo poi sostanze infiammatorie per l’organismo. 

Quindi via libera a tutto ciò che la natura ci offre come anti- infiammatorio : FRUTTI ROSSI, che contengono antociani, cioè elementi antiossidanti che combattono gli stati infiammatori in genere. Ma anche i GRASSI BUONI, come quelli della frutta secca e oleosa ( semi di chia, lino, mandorle, nocciole, noci …) in quanto ricchi di calcio, potassio, rame e omega 3 , utili per l’apparato osteo-articolare, che disinfiammano e mantengono sano.  AVOCADO E PESCE, OLIO DI OLIVA, VERDURE  che aiutano a depurare il corpo attraverso la diuresi. 

In linea generale i pasti, anche in vacanza, dovrebbero esser poveri di grassi di origine animale, di cibi additivi e di glutine ( cercare di limitarlo a 1-2 volte a settimana senza eliminarlo! ). Spero che con queste tips possiate iniziare a soffrirne meno!  A prestoooooooooo 😊 

Mangiar bene s'impara!

Sono Claudia, amo la cucina, il fitness, l'alimentazione e seguo uno stile di vita sano e attivo. La mia giornata si articola fra un bilanciere, un circuito hit , i fornelli e una ciotola di avena. Mi piace informarmi, studiare e curiosare fra libri, video e blog di nutrizione. Le diete? Quelle famose provate tutte! Per giungere a quale conclusione? Che il nostro benessere comincia a tavola ! La ricetta segreta? 100 grammi di determinazione, 50 grammi di amore, 30 grammi di inventiva, 10 grammi di capacità e un pizzico di sana follia! Ed è grazie ad essa che ho aperto la FIT BAKERY a Forlì. E la vita cominciò con un peccato di gola ...!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento