La "nuvola dolce" di Francy tutta da gustare, ecco la torta ricotta e fragole: la ricetta

Francy ci presenta la torta ricotta e fragole, un dessert facile nella sua preparazione e che non necessita di cottura

Un dolce così cremoso che sembrerà di mangiare una "nuvola dolce". Francy ci presenta la torta ricotta e fragole, un dessert facile nella sua preparazione e che non necessita di cottura. Soffice e meraviglioso, farete sicuramente bella figura

Gli ingredienti

Occorrono 250 millilitri di panna fresca; 250 grammi di ricotta; circa 500 grammi di fragole; dai 250 ai 300 millilitri di succo di frutta (in questo caso è stato scelto quello alla pesca); circa 400 grammi di savoiardi; e 70 grammi di zucchero a velo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La preparazione

In un recipiente viene collocata la ricotta da 250 grammi. Dopo averla schiacciata, occorre unire i 70 grammi di zucchero a velo, amalgamando il tutto con un cucchiaio in legno (si può concludere lavorandola con la frusta elettrica per renderla più "spumosa"). Conclusa questa operazione, in un altro contenitore si monta a neve la panna fresca con le fruste elettriche, aggiungendo un pizzico di sale.

Si procede a tagliando tre fragole, unendole al composto di ricotta e zucchero a velo, mescolando col solito cucchiaio in legno. Quindi aggiungere un po' per volta la panna montata a neve, mescolando gradualmente dal basso verso l'alto in modo da rendere il composto omogeneo.

Ora si procederà alla composizione del dessert. Mettere in un piatto di portata la cerniera di una tortiera, solo la parte superiore senza il fondo, rivestendola con della pellicola trasparente. Tagliare i savoiardi in modo da costruire il bordo della torta. Prima di posizionarli bagnare i savoiardi col succo di frutto. Una volta conclusa questa operazione, piazzare i savoiardi anche sul fondo, bagnando col succo di frutta solo la parte superiore. I buchi sulla base vanno coperti con i resti dei pezzi di biscotto, anche questi imbevuti. Si costruiscono gli strati alternando crema e savoiardi. Concludere decorando con le fragole.

Se lo faccio io, lo puoi fare pure tu

Mi chiamo Franca ed amo la vita. Adoro andare in palestra e vivere all'aria aperta, ma ciò a cui non rinuncerei per nulla al mondo è sedermi a tavola con la mia famiglia o con gli amici. Questo è un piccolo blog culinario per chi non ha tempo ma vuole ugualmente preparare - per sé e per chi ama - piatti gustosi e di velocissima preparazione. Perché non tutti possiamo essere grandi chef, ma tutti abbiamo il diritto di mangiar bene, cucinando in allegria

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento