Casa con o senza camino? Vantaggi e svantaggi

Pro e contro dell'installazione del caminetto in appartamento: dal valore estetico alla cenere di troppo

Casa con o senza camino? Vantaggi e svantaggi

Ah, il camino! Il fascino del focolare. Ritrovarsi in inverno nel salotto insieme alla famiglia per raccontarsi la giornata appena trascorsa, magari con una bella tazza fumante in mano. Suggestivo, sì. Ma non è tutto oro quello che luccica. E' anche... cenere!

Stufe e non solo: tutte le alternative ai termosifoni per riscaldare casa

Già perchè avere il fuocherello in appartamento, sia esso posizionato in salone o in camera da letto, ha tanti vantaggi ma anche parecchi svantaggi. Ed è il padrone di casa a dover valutare se i "pro" hanno la meglio sui "contro" o viceversa. Ecco di seguito una panoramica. 

Camino in casa: i vantaggi

Tra i vantaggi di avere il camino in casa, c'è in primis il grande valore estetico di cui va a beneficiare l'arredamento: i caminetti, infatti, possiedono una ineguagliabile funzione decorativa. Un salotto munito di camino non ha paragoni. Da non sottovalutare, poi, il comfort: la suggestione della fiamma è in grado di creare un'atmosfera impagabile. Ottimo anche il risparmio in bolletta: la legna, se autoprodotta, non costa nulla e può integrare i sistemi di riscaldamento più diffusi. In ultimo, non dimenticate l'opportunità di cucinare su legna piatti deliziosi

Camino in casa: gli svantaggi

Se i "pro" sono irresistibili, altrettanti sono i "contro". E il primo pensiero va alla pulizia, che è fisiologicamente più impegnativa rispetto a quella di una casa munita esclusivamente di termosifoni o di una stufa. Il camino, infatti, produce cenere, e la legna può portare in casa qualche ragnetto di troppo. Ma non è finita qui. Il monitoraggio deve essere più frequente rispetto al riscaldamento tradizionale: la fiamma va riaccesa più volte durante il giorno. Nel caso, poi, di un camino a focolare aperto, è necessario che il controllo sia costante anche per evitare che il fuoco non zampilli fuori dando origine a principi di incendio. Qualora poi la canna fumaria non sia impeccabile, c'è il pericolo di avere in casa fastidiosi ritorni di fumo. Se l'ambiente, infine, è piccolo, spunta il pericolo della concentrazione eccessiva del monossido di carbonio. Va precisato, però, che tutti questi svantaggi possono essere attenuati affidandosi a soluzioni moderne e caminetti di ultima generazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittima del "Non ho niente da mettermi"? Prova il metodo 333!

  • Arriva il freddo: come pulire i termosifoni in poche semplici mosse

Torna su
ForlìToday è in caricamento