25 aprile, Santa Sofia celebra il 73esimo della Liberazione

A seguire, corteo e deposizione di corone presso i cippi e il sacrario dei Partigiani nel cimitero cittadino, con la partecipazione della Banda "Roveroni".

Mercoledì l’Anpi e il Comune di Santa Sofia, unitamente alle Associazioni Combattentistiche e all’Istituto Comprensivo di Santa Sofia celebreranno il 73esimo anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Come di consueto, il programma delle celebrazioni si concentra al mattino e prevede alle 9.30 la premiazione dei vincitori del concorso intitolato ad Ermenegildo Corzani, presso la Sala Sandro Pertini. Il concorso, rivolto alle classi V della Scuola Primaria e III della Scuola Secondaria di Primo grado dell'Istituto Comprensivo di Santa Sofia, è intitolato al primo sindaco eletto democraticamente a Santa Sofia dopo la Liberazione e invita i ragazzi a riflettere sugli articoli della Costituzione, realizzando un'opera grafica. Nel 2018 tale concorso ha un significato particolare, in quanto coincide con i 70 anni dalla promulgazione della Costituzione Italiana. Ogni anno, il disegno individuato come vincitore viene utilizzato per la realizzazione dei manifesti e delle locandine del 25 aprile. Alle 10.30, al Parco della Resistenza, si terrà invece un momento istituzionale con i saluti del Sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi e della presidente Anpi Liviana Rossi. A seguire, corteo e deposizione di corone presso i cippi e il sacrario dei Partigiani nel cimitero cittadino, con la partecipazione della Banda "Roveroni".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento