Cyberbullismo, arriva a Forlì il progetto dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza "Off Line"

Lunedì nella sala Santa Caterina 600 studenti parteciperanno all’evento condotto dal giornalista e storyteller Luca Pagliari a partire da una storia vera

 Arriva a Forlì il progetto nazionale itinerante promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza contro bullismo e cyberbullismo. Oltre 600 studenti, provenienti da dieci scuole secondarie, parteciperanno a “Off Line – La vita oltre lo schermo” in programma lunedì dalle 9 nella sala Santa Caterina (Via Romanello n.2). Nel corso dell’evento sarà proiettato il docufilm “dodicidue” basato sulla vera storia di Alice, vittima per tre anni di vessazioni e maldicenze. Le sequenze saranno accompagnate dalla narrazione di Luca Pagliari, giornalista e storyteller, che al termine dell’incontro inviterà i ragazzi a uno scambio di opinioni e di esperienze.

“Il contrasto al bullismo e al cyberbullismo passa proprio dal coraggio di parlare che i ragazzi devono imparare ad acquisire. Per questo abbiamo promosso il progetto Off Line, che punta a scuotere le coscienze - dice l’Autorità garante Filomena Albano -. La storia di Alice dimostrerà che la sofferenza e il disagio si possono superare condividendo il dolore e denunciando i soprusi subiti. Allo stesso modo ci auguriamo che quanto accadrà in sala possa essere di stimolo, per chi compie atti di bullismo o vi assiste, a prendere consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni e a capire che si è responsabili non per qualcosa ma verso qualcuno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno presenti gli studenti dell'Istituto comprensivo 1 "Caterina Sforza", Istituto comprensivo 4 "Annalena Tonelli", Liceo Scientifico "Fulceri De Calboli", I.T.E "C. Matteucci", I.T.I. "Marconi", Liceo Classico "G.B. Morgagni", Scuola secondaria di primo grado "Orceoli", Istituto professionale "Ruffilli", Scuola "La Nave" e Istituto "Baracca". Quella di Forlì è la seconda tappa di un tour apertosi a Napoli il 26 febbraio e che toccherà complessivamente undici città italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • Giugno 2020 il meno caldo degli ultimi nove anni. Ora il break temporalesco: "Non si escludono fenomeni violenti"

Torna su
ForlìToday è in caricamento