A Tredozio potenziamento della rete idrica: tre settimane di lavori

L'intervento consiste nella posa di una nuova condotta di 170 metri e nel rifacimento degli allacci nelle vie Macello e dei Martiri

Lunedì prossimo inizieranno i lavori delle squadre Hera per il potenziamento della rete idrica in via Macello e nella strada provinciale via dei Martiri a Tredozio. Si tratta di posa nuova condotta in pvc della lunghezza di 170 metri e del diametro di 90 mm, con rifacimento di tutti gli allacci. L’intervento, che comporterà un costo di circa 30 mila euro, avrà una durata di circa tre settimane, compatibilmente con i tempi dell’iter autorizzativo per i lavori in via dei Martiri. Per rendere possibili gli interventi su via dei Martiri sarà necessario intervenire sulla viabilità: sarà istituito il senso unico alternato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’azienda assicura di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è gratuito e attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette il numero di pronto intervento 800.713.900.  “È un intervento importante. che aspettavamo da molto tempo e che ci permetterà, oltre alla sostituzione delle tubature, di procedere al rifacimento del manto stradale” afferma il sindaco di Tredozio on. Simona Vietina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento