Accoltellato in centro per una sigaretta: non è in pericolo di vita

A chiedere l'intervento del 118 e del 112, intorno alle 2, sono stati alcuni passanti che hanno visto l'uomo, un romeno di 35 anni, riverso per terra

Accoltellato all'addome per una sigaretta. Il sanguinoso episodio si è consumato nel cuore della nottata tra venerdì e sabato in Corso Garibaldi, non distante da Piazza del Duomo. A chiedere l'intervento del 118 e del 112, intorno alle 2, sono stati alcuni passanti che hanno visto l'uomo, un romeno di 35 anni, riverso per terra. Trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano e sottoposto ad un intervento chirurgico, non è in pericolo di vita. Sull'episodio indagano i Carabinieri. A quanto pare a sferrare il fendente sarebbe stato un connazionale per futili motivi, il rifiuto di una sigaretta. Al momento dell'aggressione il 35enne era annebbiato dai fumi dell'alcol. Gli uomini dell'Arma stanno indagano per individuare l'aggressore, che, a detta del ferito, si trovava insieme ad altre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento