"Adotta un albero, noi lo curiamo ed i frutti saranno i tuoi": l'iniziativa di un agriturismo

"Adotta un nuovo albero, noi lo pianteremo e lo cureremo per te. Lo contrassegneremo con il tuo nome e potrai venirlo a vedere e curare quando vuoi. In più i suoi frutti saranno tuoi"

Per Natale vuoi regalarti un albero ma non hai un giardino? A venirti incontro ci ha pensato un'azienda agrituristica biologica di Bertinoro. "Adotta un nuovo albero, noi lo pianteremo e lo cureremo per te. Lo contrassegneremo con il tuo nome e potrai venirlo a vedere e curare quando vuoi. In più i suoi frutti saranno tuoi" è l'iniziativa messa in campo dalle Lucciole in via Gualdo.

L'iniziativa fa parte di una campagna di sensibilizzazione basata sulla volontà di piantare altri 100 nuovi alberi, facendo qualcosa di concreto per il mondo e l’ambiente. L'albero è già prenotatile ed è possibile partecipare alle giornata dedicate all'agricoltura sostenibile il 29 novembre e il 27 dicembre prossimi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maggiori informazioni www.agriturismolelucciole.info/piantiamola/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento