Prendi a pugni l'amante della moglie

Ha preso a pugni l'amante della moglie, spedendolo all'ospedale. E' quanto accaduto mercoledì mattina a Civitella

Ha preso a pugni l'amante della moglie, spedendolo all'ospedale. E' quanto accaduto mercoledì mattina a Civitella. La vittima del pestaggio è un 53enne di Santa Sofia, che si era fermato per andare a fare la spesa. Quando è sceso dall'auto, stando a quanto l'uomo ha dichiarato ai Carabinieri, è stato avvicinato dal marito dell'amante, un 48enne di grossa stazza. Quest'ultimo ha iniziato prima ad infierire, poi a colpire il rivale.


La scesa è stata vista da diverse persone, che hanno dato l'allarme ai Carabinieri e chiesto l'intervento del "118". Il 53enne è stato trasportato all'ospedale di Santa Sofia per le cure del caso, dove i medici gli hanno riscontrato lesioni guaribili in una decina di giorni. Sono in corso le indagini dei militari, che tuttavia non possono procedere d'ufficio essendo le lesioni inferiori ai venti giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • I 6 alimenti estivi per contrastare afa e caldo

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, lo sgomento: "Ero vicino a noi a giocare, che brutto destino"

Torna su
ForlìToday è in caricamento