Prendi a pugni l'amante della moglie

Ha preso a pugni l'amante della moglie, spedendolo all'ospedale. E' quanto accaduto mercoledì mattina a Civitella

Ha preso a pugni l'amante della moglie, spedendolo all'ospedale. E' quanto accaduto mercoledì mattina a Civitella. La vittima del pestaggio è un 53enne di Santa Sofia, che si era fermato per andare a fare la spesa. Quando è sceso dall'auto, stando a quanto l'uomo ha dichiarato ai Carabinieri, è stato avvicinato dal marito dell'amante, un 48enne di grossa stazza. Quest'ultimo ha iniziato prima ad infierire, poi a colpire il rivale.


La scesa è stata vista da diverse persone, che hanno dato l'allarme ai Carabinieri e chiesto l'intervento del "118". Il 53enne è stato trasportato all'ospedale di Santa Sofia per le cure del caso, dove i medici gli hanno riscontrato lesioni guaribili in una decina di giorni. Sono in corso le indagini dei militari, che tuttavia non possono procedere d'ufficio essendo le lesioni inferiori ai venti giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento