L'insegnante consegna la pagella, genitore l'aggredisce: "Non devi dire a mio figlio di studiare di più"

L'aggressione è stata così pesante che la donna è stata colta da una forte crisi d'ansia ed è dovuta ricorrere anche alle cure del Pronto Soccorso. il caso è stato riportato dalla UIL Scuola di Forlì

Si è rivolta al sindacato Uil Scuola Rua di Forlì l'insegnante di una scuola elementare di Forlì che, la scorsa settimana, è stata vittima di una vera e propria aggressione verbale da parte di un genitore, avvenuta al momento della consegna delle pagelle. "Il genitore - raccontano dalla Uil Scuola di Forlì - ha inveito contro la donna, apostrofandola con parole lesive della dignità professionale a avanzando generiche minacce su come avrebbe potuto interessare politici e reti televisive" per fare emergere il fatto all'opinione pubblica. Il genitore protestava, secondo la nota della Uil, "sul metodo di insegnamento e sugli inviti che la maestra faceva al bambino a studiare di più, elementi sui quali invece poteva forse chiedere consigli didattici ed educativi".

Telefonino sequestrato a scuola, la madre si presenta con l'avvocato

L'aggressione è stata così pesante, con l'insegnante offesa nell'intimo dalle parole, che la donna è stata colta da una forte crisi d'ansia ed è dovuta ricorrere anche alle cure del Pronto Soccorso, che le ha diagnosticato una forte crisi emotiva con stato ansioso. "Ora quello che più ci stupisce - dicono ancora dal sindacato - è come mai i responsabili della scuola abbiano assistito ai fatti come spettatori, a fronte del fatto che l'insegnamento è una funzione, e che non sono assolutamente sindacabili dai genitori le valutazioni degli insegnanti, soprattutto quando portati con metodi simili a quello del padre in questione".

"Urla e minacce - dicono dalla UIL - sono diseducative, a prescindere dal merito e chi le subisce è vittima, mentre chi non le contrasta categoricamente è complice. Abbiamo invitato la maestra a sporgere formale denuncia. Abbiamo esposto solo i fatti per tutelare anche la serenità del bambino che deve apprendere ed istruirsi e capire che il rispetto delle scuole e degli insegnanti è un valore importante".

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

Torna su
ForlìToday è in caricamento