Volto sanguinante: misterioso pestaggio in via Oriani

L'allarme al 113 è scattato intorno alle 2, quando dall'altra parte della cornetta si è materializzata la voce di un cittadino straniero che segnalava di esser stato aggredito

Misteriosa aggressione nel cuore della nottata tra domenica e lunedì in via Oriani, a Forlì. L'allarme al 113 è scattato intorno alle 2, quando dall'altra parte della cornetta si è materializzata la voce di un cittadino straniero che segnalava di esser stato aggredito. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi, che hanno trovato l'uomo, un 35enne nigeriano, col volto tumefatto. Perdeva sangue dal naso e dalla bocca. Portato al pronto soccorso, è stato giudicato guaribile in sette giorni. Al momento non è stata sporta querela. Gli inquirenti hanno raccolto la testimonianza della vittima, la quale ha spiegato di esser stato aggredito da un connazionale per motivi banali. Sono in corso le indagini per risalire all'identità dell'aggressore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento