Studentessa dell'Università di Forlì molestata e aggredita a Rabat. Escluso il movente terroristico

La ragazza, 23 anni, è stata aggredita da tre uomini che l'hanno molestata ed accoltellata

Dopo aver concluso il primo ciclo di studi in Scienze internazionali, all'Università di Forlì, è stata assegnata all'ambasciata italiana a Rabat dopo aver partecipato ad alcuni concorsi. E nella capitale del Marocco la ragazza, una studentessa bolognese di 23 anni, è stata aggredita da tre uomini che l'hanno molestata ed accoltellata. L'episodio si è consumato domenica notte, intorno alle 2, nel centralissimo quartiere "Hassan"

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, appena scesa dal taxi, la malcapitata è stata spintonata. Poi le hanno strappatoi pantaloni e, quando ha provato a resistere, è stata raggiunta da quattro coltellate alla gamba. La 23enne, che stava rientrando, dopo aver passato una serata con gli amici per festeggiare il suo compleanno, è stata soccorsa da un uomo che ha anche chiamato l'ambulanza. Fortunatamente le ferite riportate non sono gravi. Indagano le autorità locali. L'episodio è stato confermato dalla Farnesina.

La notizia è trapelata solo dopo le dimissioni della giovane dall'ospedale, dove è stata medicata con 9 punti di sutura alla gamba sinistra. E' nel nosocomio che è scattata la denuncia. Si cercano gli aggressori, probabilmente ripresi dalle telecamere di zona. Escluso il movente terroristico o di aggressione contro stranieri. Gli investigatori pensano piuttosto a balordi di periferia. Non sono riusciti a rubarle nulla.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

Torna su
ForlìToday è in caricamento