Alberi di San Lorenzo, gli ambientalisti: "Abbiamo appreso dell'atto in via ufficiosa"

"Si tratta di un'accusa falsa, visto che nel comunicato spedito il 6 settembre ai mass media dai Comitati e dal Taaf era scritto a chiare lettere che si era "in attesa di conoscere in via ufficiale il dispositivo del decreto"

"Apprendiamo da un comunicato stampa che il sindaco di Predappio manifesta "opposizione netta" al decreto della commissione del patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna che ha sancito la dichiarazione di “interesse culturale, storico, artistico o testimoniale della strada Provinciale 3 del Rabbi” che collega Predappio a Forlì, e farà ricorso", è quanto dice il comitato ambientalisti, che però obietta sul fatto che "l’atto (il decreto di stop ai tagli) è arrivato prima ai Comitati delle associazioni ambientalistiche che alle istituzioni del territorio locale". Dicono gli ambientalisti: "Si tratta di un'accusa falsa, visto che nel comunicato spedito il 6 settembre ai mass media dai Comitati e dal Taaf era scritto a chiare lettere che si era "in attesa di conoscere in via ufficiale il dispositivo del decreto. Segno che la notizia era stata appresa in via ufficiosa ! Così come consentito a chi aveva partecipato alla procedura della "verifica d'ufficio" del valore storico-culturale della strada inviando alla Soprintendenza una documentazione con tre allegati tecnici per rimarcare l’interesse culturale, storico, artistico o testimoniale della provinciale 3 del Rabbi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento