Alternanza Day a Forlì: la Camera di commercio promuove l’incontro tra imprese e scuole

La prossima sessione 2018 del Premio “Storie di alternanza” si riaprirà il primo settembre.

N ella sede principale della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini, si è svolta la seconda edizione dell'Alternanza Day, evento dedicato alle esperienze di alternanza scuola-lavoro di qualità e momento di confronto e riflessione con l’Ufficio Scolastico, Anpal Servizi e tutti gli attori istituzionali che operano in materia di istruzione e formazione nella provincia di Forlì-Cesena, che hanno aderito al protocollo territoriale sottoscritto a Forlì nel 2016.

“Mattia Mamini, il vincitore del primo premio “Storie di alternanza” – ha sottolineato Lubiano Montaguti, Vice Sindaco del Comune di Forlì – ha colto pienamente il significato più importante dell’alternanza scuola lavoro, una metodologia didattica che è un insieme equilibrato di sapere, saper fare e saper essere. La prima finalità dell’insegnamento è stata ben formulata dal filosofo francese Michel de Montaigne: “è meglio una testa ben fatta che una testa ben piena”. L’alternanza è una didattica per competenze, esige la multidisciplinarietà, la valorizzazione del laboratorio; la scuola si apre finalmente alle tante risorse educative del territorio e delle imprese.

La competenza è conoscenza applicabile, trasferibile, operativa. Si ha competenza nell’applicare e rendere produttivi i saperi: sviluppare competenze critiche è anche aiutare i ragazzi e le ragazze a scoprire quello che emerge dall’intersezione dei vari saperi, tra tecnica e storia, tra tecnologia e arte, tra matematica e filosofia, tra scienza e umanesimo. Il concetto di competenza non è un concetto mercantile, ma è il superamento della frantumazione dei saperi e della separazione/gerarchizzazione dei saperi. L’alternanza, come dice Mattia, aiuta a conoscere, capire, applicare le connessioni tra i saperi.”

“Il dialogo tra mondo della scuola e mercato del lavoro, quindi con le imprese, è oggi assolutamente necessario – dichiara Fabrizio Moretti, Presidente della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini -. L’innovazione tecnologica e la globalizzazione portano a una evoluzione rapida e continua dei mercati, quindi della produzione e conseguentemente del lavoro ed è fondamentale far conoscere ai ragazzi le prospettive future di occupazione, sostenendoli e accompagnandoli tutti insieme, scuole, imprese, istituzioni, per fornire loro tutti gli strumenti e le conoscenze necessari a cogliere e superare le sfide del mondo del lavoro. Molte sono le iniziative della Camera di commercio in tal senso già realizzate e ne sono previste diverse anche per il futuro, sempre nell’ottica del più ampio coinvolgimento, con il consolidamento del network territoriale già istituito, che consenta di mettere in campo le migliori energie per la realizzazione di iniziative efficaci e utili allo scopo. Tra le novità in cantiere ci sono anche la realizzazione di un catalogo di percorsi di qualità per l'alternanza scuola-lavoro, un maggiore coinvolgimento delle imprese locali interessate al network territoriale, l'organizzazione di seminari per tutor aziendali e scolastici, l'organizzazione di esperienze di affiancamento e osservazione diretta a fini orientativi (Modello "JobDay- La Giornata del Lavoro e del Fare Impresa")”.

Nell’incontro è stato presentato un primo bilancio delle azioni messe in campo dalla Camera di commercio della Romagna a supporto dell'orientamento, della formazione e del placement, ed è stata aperta una finestra sulle nuove iniziative programmate per il prossimo anno scolastico: confermati il sostegno finanziario mediante “voucher” alle imprese che ospitano studenti in alternanza, iniziativa che ha generato numerose richieste, il Premio "Storie di alternanza" che si sta diffondendo sempre più nelle scuole e tra i ragazzi, ed iniziative che hanno riscosso il gradimento delle scuole, quali il “Girls’ Day” e "Romagna al L@voro".

Nell’occasione sono anche state condivise alcune buone pratiche di alternanza scuola-lavoro, innovative e replicabili; sono intervenuti il Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci Di Calboli di Forlì e l’Istituto Superiore Pascal – Comandini di Cesena, che hanno raccontato la proprie esperienze rispettivamente con l’Ordine dei Medici e l’Ausl della Romagna, rivolto agli studenti interessati a proseguire i propri studi in ambito sanitario e con il Fab-Lab Romagna, laboratori dove gli studenti possono creare invenzioni con l’utilizzo di strumenti digitali.

In chiusura sono stati premiati i realizzatori dei video vincitori della seconda sessione del Premio "Storie di alternanza" e le scuole di appartenenza: Mattia Mamini, studente dell’ITT Marconi di Forlì con il video Alternativa-mente; 14 studenti dell’IPSSEO S. P. Malatesta di Rimini con il video We are the Future; Matteo Fratti, studente dell’ITTS Belluzzi-Da Vinci di Rimini con il video Riccione nella tua tasca. Sono stati premiati anche i realizzatori dei video che si sono classificati al secondo e terzo posto della sessione precedente del Premio (il realizzatore del video vincitore ha ricevuto il Premio durante Alternanza Day a Rimini l’11 aprile scorso); Alessia Prati eFrancesca Quercioli – con Alternanza Scuola Lavoro: le avventure di Ale e Franz e Giulia Lombardi - Alternanza Scuola Lavoro: gli stage alternativi dell’IT Saffi-Alberti di Forlì. La prossima sessione 2018 del Premio “Storie di alternanza” si riaprirà il primo settembre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autotrasportatore scende e viene travolto nella stazione di servizio: è grave

  • Scuola

    Maturità 2018, fioccano i 100 al Liceo Classico. E non mancano le lodi

  • Cronaca

    Crescono le piste ciclabili in città: balzo del 18% in cinque anni

  • Economia

    Mercato immobiliare, segnali di ripresa a Forlì: i prezzi città per città

I più letti della settimana

  • Superenalotto, sfiorato a Forlì il 6 milionario: un vincitore si 'accontenta' di 6mila euro

  • Maturità 2018, il Liceo Scientifico ufficializza i voti: 190 "maturi", 21 i bravissimi

  • Si schianta nel fosso e resta intrappolato nell'auto: è in prognosi riservata

  • Saldi finti, la rabbia di una consumatrice: "Prezzo rialzato prima dello sconto"

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta contro un'auto: è in gravi condizioni

  • Il colosso francese della cosmetica naturale apre un negozio in centro storico

Torna su
ForlìToday è in caricamento