'Anomalia' al Tap&Park, la società consiglia: "Disattivare wifi per evitare problemi"

Forlì Mobilità Integrata chiarisce l'anomalia al sistema Tap&Park, segnalata da una lettrice a ForlìToday, sul pagamento della sosta tramite smartphone

Forlì Mobilità Integrata chiarisce l'anomalia al sistema Tap&Park, segnalata da una lettrice a ForlìToday, sul pagamento della sosta tramite smartphone. "Nel caso specifico è stata attivata la modalità "ricorda", che non è altro che un allert che viene segnalato in ogni schermata quando lo smartphone non riesce a collegarsi ad internet - esordisce la nota della società -. La modalità "ricorda", è solo una simulazione e non consente alcun pagamento anche perchè non viene richiesta la tariffa e l'importo e non si attiva il tasto "Paga", quindi gli utilizzatori del servizio devono prestare attenzione a questi passaggi fondamentali".

"Per cercare di evitare che si attivi la modalità "ricorda", si consiglia, in prossimità di zone coperte da wifi pubblico, di disattivare la ricezione delle reti esterne sul proprio dispositivo accertandosi di essere collegati al proprio operatore di rete, al fine di evitare che si verifichi un conflitto con eventuali ricezioni di reti wifi - continua la replica -. Dal 1° gennaio 2014 ad oggi, sono state rilevate circa 5.000 transazioni fatte con il sistema Tap&park, a sostegno della tesi che il servizio viene utilizzato frequentemente". La società ringrazia per la segnalazione ricevuta, "in quanto grazie agli utenti è possibile verificare eventuali problemi e cercare di porre rimedio e trovare soluzioni per migliorare costantemente il servizio offerto".

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento