Tanta neve in Campigna: la stagione sciistica apre in anticipo nel weekend

L'altezza naturale del manto è di circa 80 centimetri. Nei giorni scorsi alla stazione meteo di Monte Falco l'accumulo misurato era di 95 centimetri

L'evento è storico perché la nevicata di lunedì e martedì, che ha portato quasi un metro di neve in altura, ha permesso all'organizzazione, grazie ad un vero tour de force, di rendere aperte al pubblico quasi l'80% degli impianti del comprensorio sciistico della Campigna. In queste ore comunque si continua a lavorare col "gatto delle nevi" per presentare al meglio le piste. Da sabato saranno aperte la pista "rossa" e "nera" e l'area per bob. Anche gli appassionati di sci di fondo potranno gioire con l'apertura del percorso da tre chilometri.

Semaforo verde anche per i percorsi sci da escursionismo. Aperti anche gli impianti di risalita (skilift e tapis roulant). Sono chiusi lo snowpark e la pista da fondo da 5 chilometri. Aperto anche il campo scuola, dove i bambini, e non solo, potranno scoprire il mondo della dama bianca seguiti da maestri specializzati. La viabilità, in vetta, è percorribile con gomme termiche o catene a bordo. L'altezza naturale del manto è di circa 80 centimetri (85 centimetri sul Monte Falco). Nei giorni scorsi alla stazione meteo di Monte Falco l'accumulo misurato era di 95 centimetri. Per informazioni è possibile contattare il numero 0543980054.

Il bollettino del Meteomont invita alla prudenza, indicando nel bollettino diramato venerdì un "pericolo moderato" per le valanghe. L'avviso evidenzia che sono presenti "strati di neve umida-bagnata a debole coesione su strati basali più compatti e consolidati. Il manto nevoso è in generale moderatamente consolidato su molti pendii. Il manto nevoso presente ha subito una ridistribuzione in quota dovuta all'attività eolica avvenuta durante le precitazioni dei giorni trascorsi che ha prodotto la formazione di accumuli nelle zone sottovento, conche e canaloni. Localmente il grado di pericolo può aumentare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento