La raccolta differenziata a portata di mano: è allo studio l'app di Alea Ambiente

L'applicazione consentirà inoltre di segnalare abbandoni tramite l’apposito form

Alea Ambiente, la società in house per la raccolta rifiuti, sta studiando un’applicazione gratuita per accompagnare gli utenti nel mondo della raccolta porta a porta nei 13 comuni interessati (Bertinoro, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Rocca San Casciano e Tredozio). L'app sarà disponibile sia per i dispositivi Android che Ios.

Al momento dell'iscrizione sarà necessario inserire il comune di residenza per avere le informazioni necessarie per il corretto conferimento dei rifiuti grazie al “Dizionario dei rifiuti”. Inoltre si potrà consultare i calendari delle raccolte e conoscere orari e indirizzi di Ecocentri e Punti Alea. L'applicazione consentirà inoltre di segnalare abbandoni tramite l’apposito form. "Questa applicazione rappresenta uno strumento d’informazione studiato per essere un supporto ai cittadini, che potranno interagire così con l’azienda in maniera diretta", viene spiegato.

Le informazioni utili

COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI: SCARICA IL DIZIONARIO DI ALEA AMBIENTE

SCARICA L'ECO-CALENDARIO
ZONA A e B
CENTRO STORICO
ZONA C e D

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento