Specialista delle truffe nella rete dei Carabinieri: resterà in carcere per oltre 8 anni

Un siciliano di 66 anni, da tempo residente nel predappiese, è stato arrestato dai Carabinieri di Predappio in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dalla Corte d'Appello di Bologna

E' considerato uno specialista delle truffe. Da mercoledì si trova in carcere. Un siciliano di 66 anni, da tempo residente nel predappiese, è stato arrestato dai Carabinieri di Predappio in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dalla Corte d'Appello di Bologna, dovendo scontare otto anni e 4 mesi per fatti che avrebbe commesso in concorso dal 1990 al 2005. Dovrà rispondere delle accuse di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, appropriazione indebita, emissione di fatture per operazioni inesistenti, occultamento di documenti contabili e bancarotta fraudolenta.

Le truffe, secondo quanto ricostruito gli investigatori, sono state commesse nel comprensorio ferrarese e forlivese. In particolare, con altri complici, avrebbe aperto diverse aziende, poi risultate fantasma, al fine di acquistare prodotti che puntalmente non venivano pagati. In passato lo specialista delle truffe era già stato assicurato alla giustizia. Ora il capitolo definitivo, con la sentenza della Corte d'Appello del capoluogo felsineo e il carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento