Latitante dopo la condanna per furti: 31enne romeno arrestato a Cervia

Lo straniero era colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bologna non avendo ottemperato all’obbligo di dimora nel comune di Forlì cui era stato sottoposto dopo l'arresto per reati contro il patrimonio

Si era reso irreperibile dallo scorso ottobre dopo esser stato condannato dal tribunale di Forlì per una serie di furti. A rintracciarlo sono stati domenica pomeriggio i Carabinieri della stazione di Castiglione di Ravenna durante un controllo alla circolazione stradale svolto a Cervia. Le manette sono scattate per Ionut Harcovita, un romeno di 31 anni, in Italia senza fissa dimora. Lo straniero era colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bologna non avendo ottemperato all’obbligo di dimora nel comune di Forlì cui era stato sottoposto dopo l'arresto per reati contro il patrimonio. Rimarrà in carcere a Ravenna fino a nuova decisione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento