Arrestato l'ex patron della Fulgor Libertas Max Boccio

Il caso viene descritto nelle ordinanze firmate dal gip Giuseppe Vanore su richiesta del pm Eugenio Fusco titolare dell'inchiesta che ipotizza un'associazione per delinquere finalizzata all'esercizio abusivo di attività finanziaria

L'ex patron della Fulgor Libertas, Max Boccio, in manette. Il 42enne è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta un'inchiesta giudiziaria della Procura di Milano, che ha portato nella giornata di martedì a sette ordini di custodia cautelare, quattro dei quali in carcere. La società, secondo le accuse, vendeva abusivamente e senza autorizzazione obbligazioni dell'istituto bancario Jp Morgan e operava sul mercato offrendo fidejussioni senza le necessarie autorizzazioni.

Tra le vittime del presunto raggiro ci sono anche soggetti che hanno provato ad entrare nel mondo del calcio, come per esempio uno dei candidati alla presidenza del Barcellona, ma anche un imprenditore di Pistoia che tentò lo scorso anno di entrare nella compagine societaria del Cesena calcio, in particolare acquisire il 10% delle quote mediante obbligazioni.

Il caso viene descritto nelle ordinanze firmate dal gip Giuseppe Vanore su richiesta del pm Eugenio Fusco titolare dell'inchiesta che ipotizza un'associazione per delinquere finalizzata all'esercizio abusivo di attività finanziaria. Boccio, dopo il fallimento della Fulgor, è stato indagato dalla Procura di Forlì per truffa aggravata, aumenti fittizi di capitale, insolvenza fraudolenta e false comunicazioni sociali.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento