Sanità, primo incontro pubblico in ospedale dell'Associazione Salute e Solidarietà

L'ordine del giorno sarà dedicato in particolare, dopo aver analizzato brevemente gli aspetti amministrativi, alle proposte operative di intervento nel nostro territorio

La neocostituita "Associazione Salute e Solidarietà" annuncia che è indetta la prima assemblea per venerdì alle 14.30 nella Sala Pieratelli dell'ospedale "Morgagni Pierantoni" di Forlì. L'ordine del giorno sarà dedicato in particolare, dopo aver analizzato brevemente gli aspetti amministrativi, alle proposte operative di intervento nel nostro territorio. ​Interverranno il dottor Pierluigi Rosetti, che riferirà circa le situazioni di "Vulnerabilità ​e Fragilità​" presenti nel territorio forlivese, purtroppo spesso inaspettate, non ​visibili​ e soprattutto in aumento. Sarà presente anche il dottor Germano Pestelli, di ritorno da "Missioni umanitarie e sanitarie" in Paesi in via di sviluppo finalizzate alla formazione di fisioterapisti "in loco". E' prevista inoltre la partecipazione di Maria Giulia Borriello , viceprefetto di Forlì, che completerà il quadro relativo alla complessa realtà di un territorio, in rapido cambiamento etnico-culturale- economico-sociale, che non può non ripercuotersi sulla salute, intesa nel senso più profondo di centralità della persona. L'ordine del giorno prevede poi la presentazione di proposte operative, che verranno discusse e condivise. L'assemblea è aperta a tutti gli operatori in Sanità (per i quali sono stati richiesti i crediti ecm), alla cittadinanza, alle Associazioni operanti nel territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

  • Si schianta col Porsche Cayenne di un forlivese e lo abbandona in strada

Torna su
ForlìToday è in caricamento