Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

E' quanto accaduto lunedì scorso ad una cinquantenne forlivese nella zona di via Andrea Costa

Stava portando a passeggio il proprio cane, quando si è materializzato un uomo completamente nudo esibendo i genitali. E' quanto accaduto lunedì scorso ad una cinquantenne forlivese nella zona di via Andrea Costa, poco distante dalla stazione. La malcapitata stava camminando col proprio amico a quattro zampe, quando sul suo cammino ha incrociato un esibizionista che dall’interno del mezzo che stava conducendo si è mostrato come madre natura l'ha creato, simulando gesti a contenuto sessuale. Il tutto nonostante fossero le 9:30 di mattina e la zona molto frequentata anche da studenti, vista la prossimità degli istituti scolastici e della fermata del bus.

La donna, superato lo stupore e la paura non si è persa d’animo ed ha immediatamente chiamato la Polizia, segnalando l’episodio, la targa del veicolo e la descrizione dell’uomo. Le pattuglie della Polizia di Stato sono riuscite quindi a rintracciare l’autore del gesto, che si stava allontanando da Forlì dopo avere imboccato l’autostrada direzione sud. Si tratta di un camionista romeno di 58 anni, residente nelle Marche, che dai precedenti è risultato un seriale di queste deprecabili azioni. L’uomo dovrà quindi rispondere del reato di "atti osceni". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • 13 modi di usare il bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • L'oroscopo della settimana dal 10 al 16 febbraio di Paolo Fox: la classifica dei segni zodiacali

  • Installati altri quattro Velo Ok: si completa a Forlì la mappa delle colonnine arancioni

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento