Malore mentre è a caccia: i soccorritori si calano dall'elicottero nonostante il vento forte

Lo stesso cacciatore è stato quindi issato sul velivolo e portato all'ospedale Bufalini di Cesena.  Le operazioni di recupero sono state particolarmente difficoltose a causa del vento

Complesso intervento di salvataggio per un cacciatore, un giovane di 35 anni residente a Civitella, colpito da un malore mentre si trovava in una zona impervia e boschiva dell'Appennino di Sarsina. I soccorritori hanno faticato non poco per raggiungerlo data anche l'impraticabilità delle strade sterrate a causa delle forti piogge di questi giorni. L'intervento è scattato intorno alle 8,30 di mercoledì mattina in via Ca' Camilla, nella zona di Mangano, area appenninica compresa nella zona tra Sarsina, Ranchio e Quarto, nella valle del Savio.

Il cacciatore senza perdere conoscenza, è stato colpito da un dolore toracico acuto, allertando così i soccorsi che sono intervenuti con l'ambulanza da Mercato Saraceno, una squadra del Soccorso Alpino e l'elicottero regionale delle emergenze in montagna, gestito dal Soccorso Alpino e con base a Pavullo, in provincia di Modena. Con il cacciatore c'erano alcuni amici che hanno prestato il primo ausilio e aiutato l'arrivo del 118. Per permettere il soccorso, il personale medico si è calato col verricello dall'elicottero, nonostante le condizioni meteo in peggioramento, in particolare con forti raffiche di vento. Lo stesso cacciatore è stato quindi issato sul velivolo e portato all'ospedale Bufalini di Cesena con un codice di media gravità.  Le operazioni di recupero sono state particolarmente difficoltose a causa del vento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quasi contemporaneamente un altro cacciatore è rimasto ferito sempre in Appennino, nella zona di Predappio Alta. In questo caso l'uomo è stato colpito da colpi di arma da fuoco ed è stato portato anch'egli al nosocomonio cesenate con un codice di massima gravità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento