Cambio del comandante alla Brigata aeromobile Friuli: arrivva Paolo Riccò

Appena rientrato con il suo staff e parte delle sue unità dal mandato “Leonte 18” della missione Unifil nel sud del Libano, il Generale Cuoci ha voluto salutare le sue donne e i suoi uomini con parole di ringraziamento

In una cornice di folta partecipazione di pubblico e di autorità civili e militari, il Generale di Brigata Salvatore Cuoci ha ceduto venerdì mattina il comando della Brigata Aeromobile Friuli al Generale di Brigata Paolo Riccò. 

Appena rientrato con il suo staff e parte delle sue unità dal mandato “Leonte 18” della missione Unifil nel sud del Libano, il Generale Cuoci ha voluto salutare le sue donne e i suoi uomini con parole di ringraziamento "per il raggiungimento degli obiettivi addestrativi e operativi prefissati e l’assolvimento dei compiti che ci sono stati assegnati”. “Al termine di questi primi mesi trascorsi presso la Brigata Friuli, posso affermare che mi stai lasciando in eredità un’unità professionalmente matura e preparata, pronta a rispondere a tutti quei compiti operativi e istituzionali che il Paese intenderà assegnarci – ha replicato il Generale Riccò al Comandante uscente – sottolineando l’unicità e la peculiarità della Brigata aeromobile nell’ambito di una Forza Armata in continua trasformazione".

Il Comandante della Divisione Friuli  Generale Flaviano Godio, che ha presieduto la cerimonia, ha infine sottolineato "la grande capacità e gli indiscussi successi ottenuti dalla Friuli durante il suo recente impiego operativo agli ordini del Generale Cuoci, augurando nel contempo il raggiungimento di nuovi e ulteriori successi al Generale Riccò, per le future importanti sfide cui la Brigata sarà chiamata a rispondere".

La cerimonia, ha visto la partecipazione delle associazioni combattentistiche e d’arma fra le quali gli ex combattenti del gruppo di combattimento “Friuli”, veterani della battaglia del Senio durante la guerra di Liberazione. 

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento