Una Pasqua con la neve in Campigna: ultime occasioni per sciare

L'inverno 2017-2018 è stato davvero generoso per quanto riguarda le precipitazioni

Sulle vette della Campigna c'è ancora tantissima neve. Ma gli impianti sciistici, dopo il fine settimana di Pasqua, chiuderanno. La causa è da ricercare alla scadenza delle concessioni e permessi. Un autentico peccato: sul Monte Falco, a quota 1450 metri, ci sono ben 160 centimetri di neve, con lo spessore praticamente raddoppiato sul crinale. L'inverno 2017-2018 è stato davvero generoso per quanto riguarda le precipitazioni. E la stagione, senza le "scaldate" degli ultimi anni, ha richiamato tantissimi appassionati della dama bianca. Le uniche problematiche sono avvenute in occasione dell'ondata di freddo siberiano, tra fine febbraio ed inizio marzo, con la prolungata chiusura della Bidentina tra Campigna e Passo della Calla per il crollo di alberi. Da giovedì al Lunedì di Pasquetta tutti gli impianti saranno a disposizione. Le previsioni meteo indicano la possibilità di piogge fino a sabato, mentre domenica e lunedì si alterneranno schiarite ad annuvolamenti, ma senza precipitazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento