Campus aperto, la lamentela di una lettrice: "Disagi per i residenti: auto e sporcizia ovunque"

Questa una segnalazione giunta a ForliToday da una lettrice, che lamenta da martedì scorso il "caos". La polizia municipale comunica che per l'occasione una pattuglia è stata inviata sul posto nei giorni in cui c'erano gli esami

Il Campus la scorsa settimana ha aperto le porte agli studenti da martedì a venerdì per gli esami di ammissione: migliaia di studenti hanno utilizzato per la prima volte le aule del 'trefolo', con una maggiore concentrazione venerdì, per l'ammissione alla Scuola per interpreti e traduttori, che ha richiamato circa 800 studenti. I residenti della zona di viale Corridoni, dove c'è l'entrata delle aule si sono lamentati: “Pista ciclabile occupata da auto e persone, auto parcheggiate ovunque e male, persone sedute su muretti privati, sporcizia ovunque. Capisco la poca educazione delle persone, ma rispetto di chi abita in zona”.

Questa una segnalazione giunta a ForliToday da una lettrice, che lamenta da martedì scorso il “caos”. La polizia municipale comunica che per l'occasione una pattuglia è stata inviata sul posto nei giorni in cui c'erano gli esami, per monitorare la situazione e intervenire in caso di bisogno. “Abbiamo anche preso contatti con la direzione del Campus per verificare la possibilità di una entrata alternativa per le aule – spiegano dal comando – e si valuterà l'opzione. Noi non abbiamo riscontrato particolari disagi, considerando anche che si tratta di affluenze che si verificano poche volte all'anno”.

I parcheggi vicini a disposizione ci sono: quello della ex camera mortuaria, gratuito, con 54 posti e quello di via Cesare Battisti, con 113 posti a lungasosta, con tariffa di 1,50 euro al giorno, come del resto quello poco distante di via Lombardini, con 279 posti. Gratuito, invece, anche quello di piazzetta Sferisterio con 44 posti. “I parcheggi ci sono – continuano dal comando – noi non abbiamo rilevato auto parcheggiate su marciapiedi o pista ciclabile, né sporcizia nella zona”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (30)

  • Chiacchiere inutili....i risultati parlano da soli. Arrivano da titte le parti d'Italia a studiare a Forli. Un motivo vi sarà! L'insegnamento è di alto livello, un pregio per la città. A Forlì si lamentano tutti dev'essere l'aria. Sono sempre on giro e tutta questa sporcizia e indecenza non la vedo. A parte qualche segnalazione ovviamente ma si sa nessun posto è perfetto. Un grazie a quanti vedono il bicchiere mezzo pieno, in Italia ce n'è tanto bisogno!!!

  • Il polo universitario di Forlì offre, ai giovani che vogliono ottenere il sospirato "pezzo di carta", una gamma di corsi di laurea estremamente pittoresca, un livello accademico degno di un liceo di provincia, criteri di selezione improntati al principio del "todos caballeros", ma da oggi un avveniristico e costosissimo campus, unico lascito alla città (nonché al bilancio comunale) della precedente amministrazione. Sono d'accordo con Andrea Morgan: Forlì ha imboccato la strada per diventare una fantastica città universitaria. Purtroppo contromano.

    • Arriva il criticone della situazione..cosa hai contro i corsi di laurea a Forlì?..ingegneria ti sembra robaccia?..interpreti e traduttori pure??

  • Falli venire sotto casa tua maltodestrina

    • ma veramente ti lamenti degli studenti in centro? poi magari ti lamenti anche degli immigrati in centro... se la città fosse più aperta ai giovani probabilmente vedresti meno immigrazione e degrado se ci fosse altra gente al di fuori di loro...capra

    • Perché sotto casa mia???..io i vecchi lamentosi non li voglio da nessuna parte..voglio una marea di giovani..capito amAdeo?

      • Bene allora dammi il tuo indirizzo così vengo con la mia band a fare qualche concerti no tutto per te dalle 23 alle 3 ok?

  • La signora che si è lamentata mi fa solo pena, come certi bipedi soliti a commentare qui dentri...non serve aggiungere altro!!!

  • non ci posso credere! non posso credere che ci si possa lamentare anche di questo! mo dai...proviamo a lasciarla respirare sta città! lasciamogliela un po' di vita!

  • è inutile, il forlivese medio non merita nulla: solo a piangersi addosso. mercoledì del centro: troppo rumore al tempo stesso "in centro ci sono solo extracomunitari" dieci giovani bevono una birra in un locale del centro: esagitati... e addesso: avete davanti un valore aggiunto grandissimo per la città, poche sedi universitarie italiane possono vantare una cosa del genere... e voi a piangervi addosso??? e Forlitoday che da voce a questi poveretti senza vita????

  • Divertente, molto divertente: auto sul marciapiede di via Corridoni non ne ho viste, parcheggi pieni un po' piu' del solito, sporco, beh, anche gli animali domestici della zona non scherzano, ma non ho visto cumuli di rifiuti... Dov'era tutto 'sto disagio stile "Pink Floyd a Venezia"????? Qualcosina nella viabilità dovrà sicuramente essere sistemato, ma da qui a dipingerlo come apocalisse ce ne passa.

  • Nessuna novità, il Forlivese sa solo lamentarsi della propria città senza mai fare nulla di concreto. Basta vedere le lamentele per la scarsa vita in centro... Appena c'è un'iniziativa tutti di nuovo a lamentarsi. Se davvero c'è un posto che "non è un paese per vecchi" quello non è Forlì.

  • E' molto semplice, quando fate delle lamentele dimostrate ciò che denunciate con delle foto.

  • Non voglio mettere in dubbio le parole della signora, però, aggiungo, la sua parola vale comunque per uno e prima di iniziare a fare dei discorsi in generale, verificherei almeno se i problemi siano stati effettivamente di quella portata. Penso anche che ogni problema possa avere la sua soluzione, senza per forza lanciare anatemi e lamentarsi continuamente. E' questo è il vero problema dei forlivesi: la lamentale continua, a volte inutile e sterile. Il campus è bellissimo, ben vengano studenti in città che oltre a vivificare l'ambiente culturale portano non pochi benefici economici. Nel rispetto delle regole da parte di tutti.

    • Concordo pienamente, però sempre nel rispetto del civile comportamento.

  • Quindi, pur di avere "qualcosa di nuovo" (sulla cui utilità si potrebbe discutere, ma questa è un'altra storia), bisogna accettare supinamente violazioni del codice della strada, del codice civile e della buona educazione? Interessante punto di vista... A meno che qualcuno non mi dimostri che tutto ciò è inevitabile, io dico che sarebbe ora di sanzionare pesantemente chi non rispetta le regole; non vedo come questo potrebbe impedire lo svolgimento di attività come quella in questione.

    • Nemesis, tu hai visto auto parccheggiate fuori posto e cumuli di immondizia da qualche parte?

    • Può sempre recarsi dai vigili e dargli dei bugiardi, avendo sposato appieno le indimostrate tesi della signora. Ovviamente se ne assumerà pure le conseguenze

  • Come cittadino, come studente universitario e rappresentante giovanile di una forza politica dell'opposizione, questa notizia è un ulteriore colpo. Abbiamo ancora una volta la conferma che c'è miopia in molti angoli della "città", che non è informata sulle potenzialità del polo ma soprattutto della nostra formazione, preferendo il silenzioso degrado in cui sguazziamo. Se togliamo gli studenti a questa città, il default sarà completo!

    • la politica cosa c'entra?!?!? se uno rompe il ***** non conta se vota tizio caio o sempronio è semplicemente un cagaca**o

      • Apri di più gli occhi Andrea, se non segui le vicende cittadine non mi dire "cosa c'entra la politica". C'entra eccome, anche quando uno fa il "caga.." come dici tu. Se la gente fosse informata delle potenzialità di come funzionano certe attività (compito di un Sindaco serio), vedi che il "caga" non lo fa :-)

  • Andrea qui é colpa dei vecchi..non vogliono locali, non vogliono gente..stanno bene nella loro vita passata..fuori i vecchi da forli

  • "Forlì sta diventando una fantastica città universitaria"... con un incipit del genere, tutto il resto non conta. Sei andato oltre il ridicolo.

    • guarda io penso che gente che si lamenta dei giovani può morire adesso...hai mai fatto corso della repubblica o la via dell'ex ospedale morgagni?! è piena di vita...per cui stai zitto taci

      • La gente non si lamenta dei giovani , ma della maleducazione.

        • come mi piacerebbe conoscere ognuno di voi per vedere quanto siete civili ed educati...vorrei beccarti in giro che butti una cartaccia o che non fai passare un pedone sulle strisce...a schiaffi

  • C é qualcosa di nuovo e la gente si lamenta..bastaaaaaaa...sono i vecchi che deteriorano questa città..

  • ma io voglio dire, Forlì sta diventanto una fantastica città universitaria, perchè la gente deve rompere il @#?*%$ per tutto??? sta lettrice non può farsi una manica di fatti suoi?? gli studenti portano soldi per affitti e locali della città...

    • ma io voglio dire, Forlì sta diventanto una fantastica città universitaria, perchè la gente deve rompere il @#?*%$ per tutto??? sta lettrice non può farsi una manica di fatti suoi?? gli studenti portano soldi per affitti e locali della città...

      bravo

Notizie di oggi

  • Economia

    Aeroporto, il neo presidente di Federalberghi Ravenna: "Forlì stringa un accordo societario col Marconi"

  • Politica

    Elezioni, programmi a confronto sugli impianti sportivi e Palafiera: cosa propongono i candidati

  • Cronaca

    "Non ho fatto nulla di male", fa il diavolo a quattro durante il controllo. Colpisce i poliziotti e viene arrestato

  • Cronaca

    Blitz in un bazar, oltre 160mila tra giochi e accessori sequestrati. La Finanza: "Sono pericolosi"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento