Canna fumaria prende fuoco, intervento dei pompieri alla "Babbi"

Un incendio, per fortuna localizzato solo nell'area di un macchinario, si è sviluppato nel pomeriggio di lunedì nell'industria dolciaria "Babbi"

Un incendio, per fortuna localizzato solo nell'area di un macchinario, si è sviluppato nel pomeriggio di lunedì nell'industria dolciaria “Babbi” di Panighina di Bertinoro. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire con due squadre da Forlì, un'autoscala e un'autobotte, per sedare l'incendio e rimettere in sicurezza l'area. E' successo nella sede prospiciente la via Emilia, a Panighina, intorno alle 15. Ad andare a fuoco è stata una canna fumaria che serve un reparto dove avviene la torrefazione di nocciole. A causare il rogo, comunque contenuto, potrebbe essere stata la combustione di alcuni oli alimentari. L'intervento ha tenuto impegnati i pompieri per circa due ore. Non risultano intossicati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Strade rosso sangue, è via Solombrini il nuovo teatro della tragedia: muore un 48enne

  • Cronaca

    Don Erio Castellucci è il nuovo presidente della Commissione episcopale della Cei per la dottrina della fede, la catechesi e l'annuncio

  • Cronaca

    Ferisce gravemente un carabiniere, il fuggitivo si era chiuso in un armadio: in manette

  • Incidenti stradali

    Dietro lo schianto mortale c'è il cofano, alzatosi mentre l'auto sfrecciava in A14

I più letti della settimana

  • Dramma in A14, scontro frontale nello scambio di carreggiata: un morto

  • Scontro frontale in A14 all'altezza di un cantiere: un ferito grave. Lunghe code

  • Dalle parole alle mani: violenta lite tra vicine di casa

  • Dopo l'incursione di Striscia La Notizia, il falso dentista si mette a posto e sconta il "servizio sociale"

  • Scontro frontale tra auto sulla "bretella" per Meldola: due feriti

  • Incidente in A14, vanno in tilt anche la via Emilia e via Mattei: lunghe code

Torna su
ForlìToday è in caricamento