Carico trasportato abusivamente: stangata per camionista e ditta

Gli agenti, impegnati lungo la Statale 67 Tosco-Romagnola in uno specifico controllo sull'autotrasporto, hanno fermato un mezzo pesante

FOTO DI REPERTORIO

La PoStrada di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, ha scoperto un trasporto abusivo di divani. Gli agenti, impegnati lungo la Statale 67 Tosco-Romagnola in uno specifico controllo sull'autotrasporto, hanno fermato un mezzo pesante condotto da un 46enne riminese. Secondo quanto riscontrato dal personale in divisa, stava effettuando un trasporto di divani, caricati a Castrocaro, nonostante la ditta non fosse iscritta all'albo degli autotrasportatori.

Il camion è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi, mentre i divani, destinati ad un'azienda del riminese, sono stati sequestrati ai fini della confisca. Il camionista inoltre non ha dimostrato la propria posizione lavorativa da autista, circolando con la patente professionale scaduta di validità da diverso tempo. E' stato anche sanzionato per non avere effettuato il passaggio di proprietà del camion e per non avere usato la cintura di sicurezza. Complessivamente sia l'autista che la ditta sono stati multati per circa seimila euro.