Castrocaro, la nuova palestra sarà a carico dello Stato: liberi oltre 500mila euro per tanti lavori

"Questa manovra permetterà il soddisfacimento di tante richieste da parte dei cittadini e delle associazioni, ed un abbellimento e valorizzazione notevole del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole", dice Tonellato

Il Consiglio comunale di Castrocaro Terme e Terra del Sole ha approvato, anche con i voti favorevoli dei consiglieri di minoranza Vallicelli e Ferrini, la variazione di bilancio e all'applicazione dell'avanzo libero. Questo è stato possibile anche grazie al finanziamento al 90% ottenuto dal Ministero della Pubblica Istruzione per la ricostruzione della palestra comunale (progetto pari a 1.176.000 euro), che ha permesso la disponibilità di una somma ingente che è stata impegnata per numerosi lavori pubblici.

"L'attesa per la palestra è stata premiata - sottolinea il sindaco Marianna Tonellato -. La sua ricostruzione non peserà sulle tasche dei nostri concittadini, ma verrà quasi interamente sostenuto dallo Stato, e l'avanzo che si è reso disponibile è stato destinato a numerosi lavori che partiranno già da quest'anno. Per la palestra bisognerà aspettare il 2021, grazie ad un progetto ecosostenibile e di grande valore per la nostra comunità".

L'avanzo (pari a 527.541 euro) è stato destinato per manutenzione della viabilità (più di 100mila euro), messa in sicurezza del Bastione Santa Maria di Terra del Sole (appena acquistato dall'amministrazione) per 90mmila euro, restauro della Fortezza di Castrocaro; interventi sul sistema fognario di Pieve Salutare (oltre 40mila euro), pubblica illuminazione a risparmio energetico con sostituzione dei corpi illuminanti; nuovi attraversamenti pedonali a led (60mila euro); 50mila euro per l'acquisto di attrezzature per parchi e giardini e sistemazione arredo urbano; 10mila euro per la manutenzione degli orti per anziani e 35mila euro per spese di progettazione al fine di avere progetti sempre pronti da candidare per i futuri finanziamenti. 

"Questa manovra permetterà il soddisfacimento di tante richieste da parte dei cittadini e delle associazioni, ed un abbellimento e valorizzazione notevole del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, che si accompagnerà alla ristrutturazione del comparto termale, a quella del noto Pigalle Park e agli sforzi che alcuni privati stanno sostenendo per l'ammodernamento delle proprie strutture, nell'ottica della valorizzazione dell'offerta turistica del Comune termale", conclude Tonellato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento