Celebrato in carcere il bicentenario della Polizia Penitenziaria

L’origine del corpo infatti viene fatta risalire alle regie patenti del Re di Sardegna Vittorio Emanuele Primo che, il 17 marzo 1817, approvarono il regolamento delle “famiglie di giustizia” costituite da soldati che venivano sottratti ai compiti di difesa del territorio e specializzati nella gestione delle carceri