Centinaia di "nostalgici" per celebrare il compleanno del Duce

Dopo la sfilata ed un momento di sosta in preghiera davanti alla cripta che accoglie le spoglie di Mussolini, la folla in nero ha affollato i ristoranti della zona e il museo di cimeli mussoliniani “Villa Carpena”

Foto di archivio

Fedeli a Benito, nonostante il solleone di domenica mattina. Erano un centinaio i “nostalgici”, secondo la stima fornita dalla questura di Forlì-Cesena, che hanno sfilato domenica mattina a Predappio da piazza Sant’Antonio al cimitero di San Cassiano, per rendere omaggio alla figura del dittatore. Come ogni anno, infatti, nella domenica più vicina al “compleanno” di Mussolini (nacque il 29 luglio del 1883), si tiene la sfilata “nostalgica”. Le altre ricorrenze sono la Marcia su Roma e la morte del Duce. Tutto tranquillo sotto il profilo dell'ordine pubblico. Dopo la sfilata ed un momento di sosta in preghiera davanti alla cripta che accoglie le spoglie di Mussolini, la folla in nero ha affollato i ristoranti della zona e il museo di cimeli mussoliniani “Villa Carpena”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento