Contributo di bonifica, slitta a fine giugno la scadenza per il pagamento

“Un atto dovuto, che tiene conto delle difficoltà oggettive per le attività produttive e per i nostri contribuenti"

Il pagamento della prima rata del contributo di bonifica, che normalmente avviene a fine maggio, è stato posticipato al 30 giugno. “Un atto dovuto, che tiene conto delle difficoltà oggettive per le attività produttive e per i nostri contribuenti dettate da questo ormai prolungato periodo di emergenza”, ha spiegato Roberto Brolli, Presidente del Consorzio di Bonifica della Romagna. Una decisione condivisa all’interno del Comitato Amministrativo dell’Ente, che continua ad essere operativo e ad affrontare anche le problematiche legate all’emergenza ‘Covid-19’, riunendosi in videoconferenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i temi trattati anche quello legato all’organizzazione, sia del personale che dei servizi essenziali e indispensabili del Consorzio, seguendo le disposizioni Regionali e Nazionali per contrastare la diffusione dei contagi “Abbiamo immediatamente attivato per la maggior parte dei nostri dipendenti la modalità di lavoro in smart working – ha spiegato Brolli -, pur garantendo in continuità i servizi essenziali sul territorio, con una task force di circa 40 addetti”. Il Consorzio ha attivato il numero verde 800 576 703, al quale i contribuenti potranno chiedere informazioni. Ricordiamo che il Consorzio è un Ente che svolge importanti compiti di difesa idraulica e irrigazione: la manutenzione di un territorio fragile come il nostro e il servizio irriguo all’agricoltura per la produzione di cibo non si possono fermare". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Schianto in moto sulla Tosco-Romagnola: ferito un 28enne forlivese

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Covid-19, nuova ordinanza in Emilia Romagna: contagi tra familiari, si stringono le maglie

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento