Vede i carabinieri e si allontana a passo spedito. Al controllo reagisce con calci e pugni

L'arresto è maturato lunedì sera nel corso dei controlli "Periferie sicure", coordinati e seguiti personalmente dal comandante di Compagnia, il maggiore Raffaele Conforti

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Forlì hanno arrestato un nigeriano di 19 anni, domiciliato in una comunità forlivese, per resistenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale. L'arresto è maturato lunedì sera nel corso dei controlli "Periferie sicure", coordinati e seguiti personalmente dal comandante di Compagnia, il maggiore Raffaele Conforti, finalizzati al contrasto e la repressione dei reati contro il patrimonio e la persone, nonchè lo spaccio di droga.

Gli uomini dell'Arma stavano effettuando un'attività di controlli nei pressi del parco urbano "Franco Agosto", quando hanno notato un 19enne con atteggiamento sospetto, che, alla vista dei militari, ha tentato di allontanarsi a piedi. Gli uomini dell'Arma, supportati da una squadra della Compagnia Carabinieri di Intervento Operativo del Reggimento Lombardia, hanno bloccato il ragazzo poco prima di “svanire” all’interno del parco pubblico, scarsamente illuminato.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il controllo identificativo, il nigeriano, si è improvvisamente scagliato contro tre carabinieri, con calci e pugni, ferendo uno di loro e provocandogli un trauma al gomito e polso sinistro con 5 giorni di prognosi, come da referto ospedaliero. Martedì il giudice ha convalidato l'arresto (pubblico ministero Lucia Spirito), disponendo il trasferimento del nigeriano nell reparto di psichiatria dell’Ospedale Morgagni di Forlì, in regime di arresti domiciliari. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

Torna su
ForlìToday è in caricamento