Pretende il cambio del telefonino e dà in escandescenza: denunciato

Il fatto è avvenuto alla "Comet" di via Balzella, dove l'individuo alcune ore prima aveva acquistando uno smartphone

Ha dato in escandescenza perchè pretendeva la sostituzione del telefonino malfunzionante, opponendo poi resistenza agli agenti della Volante della Questura di Forlì intervenuti per calmarlo. L'acquirente, italiano, ha concluso il lunedì pomeriggio con una doppia denuncia sulle spalle. Il fatto è avvenuto alla "Comet" di via Balzella, dove l'individuo alcune ore prima aveva acquistando uno smartphone. Nel pomeriggio si è presentato al punto vendita, pretendendo, secondo quanto ricostruito dal personale in divisa, l'immediata sostituzione perchè il dispositivo elettronico aveva una malfunzionamento.

Gli è stato spiegato che il telefonino sarebbe stato portato in assistenza. Ma il cliente non ha gradito, andando su tutte le furie. All'arrivo della Polizia, il cui intervento è stato richiesto dal personale del negozio, l'individuo ha opposto resistenza, miacciando gli agenti. In preda all'agitazione ha anche scagliato a terra lo smartphone. La rabbia, alimentata anche dai fumi dell'alcol, gli è costata uan doppia denuncia per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, oltre ad una sanzione per ubriachezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Storica gioielleria chiude dopo 73 anni, tre generazioni si sono susseguite dietro al banco

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento