Giro di vite contro falsi pass invalidi e parcheggiatori abusivi: controlli straordinari per Natale

Verranno potenziati infatti i controlli anche attraverso pattuglie appiedate al fine di garantire maggiore "vicinanza" agli utenti che in queste giornate particolari si muoveranno in città

Si avvicinano le festività natalizie e la Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese intensificherà i controlli finalizzati sia al miglioramento della sicurezza stradale. ma anche alla prossimità in particolare nei luoghi tradizionalmente contraddistinti da un maggior passaggio e affollamento di persone come il centro storico e i centri commerciali. Verranno potenziati infatti i controlli attraverso pattuglie appiedate al fine di garantire maggiore "vicinanza" agli utenti che in queste giornate particolari si muoveranno in città.

Si implementeranno inoltre i controlli, attraverso pattuglie in borghese, per la tutela delle utenze deboli: verrà posta particolare attenzione al controllo delle infrazioni legate all'uso scorretto dei “pass” riservati alle persone con disabilità, nonché, alle soste irregolari negli spazi a loro destinati. Si andrà a reprimere in particolare, l'utilizzo dei pass da parte di persone non titolari del permesso e che ne fanno uso diverso rispetto a quanto previsto dalla normativa.

USO IMPROPRIO DEL PASS DISABILI, CONTROLLI STRAORDINARI: IL VIDEO

"Tale titolo può essere utilizzato o dalla persona disabile, se in grado di guidare, oppure da un conducente esclusivamente per l'accompagnamento del disabile in caso di sua necessità", viene specificato dal Corpo. Verrà inoltre posta attenzione ai parcheggi dei centri commerciali o dell'ospedale cittadino, dove vengono segnalati maggiormente episodi di criticità a sfavore delle utenze più deboli (persone anziane e disabili) come ad esempio avvicinamenti da parte di persone moleste (come ad esempio eventuali parcheggiatori abusivi).

Un primo bilancio

Nei primi 10 mesi dell'anno sono state elevate 648 contravvenzioni per divieto di sosta sul marciapiede (85 euro), 47 atti per divieto di sosta nelle “zone bus” (85 euro e decurtazione di 2 punti dalla patente), 225 per divieto di sosta su attraversamenti pedonali (85 euro) e 420 atti per divieto di sosta negli stalli riservati ai disabili (85 euro e decurtazione di 2 punti dalla patente).

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

  • Parcheggi gratuiti per future mamme e neogenitori: ecco tutte le informazioni per ottenere il pass

I più letti della settimana

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

  • Rientro dalle ferie amaro: gli rubano l'armadietto blindato con le armi e viene anche denunciato

  • Taccheggiatrici seriali all'iper, la mamma poteva contare sull'aiuto della figlioletta: stanate dalla Polizia

  • Schianto alla rotonda della tangenziale di Bussecchio: due giovani feriti

Torna su
ForlìToday è in caricamento