"Non ho fatto nulla di male", fa il diavolo a quattro durante il controllo. Colpisce i poliziotti e viene arrestato

Il fatto si è consumato mercoledì mattina, poco dopo le 11, nel corso di un controllo al Parco Della Resistenza

Si è opposto con tutte le forze al controllo della Polizia, a tal punto da colpire e ferire lievemente due agenti. Un nigeriano di 27 anni, col permesso di soggiorno scaduto da due mesi, è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale aggravata dalle lesioni e denunciato per il rifiuto di fornire le proprie generalità.

Il fatto si è consumato mercoledì mattina, poco dopo le 11, nel corso di un controllo al Parco Della Resistenza. La pattuglia delle Volanti ha intercettato due giovani extracomunitari che si muovevano con fare sospetto, motivo per il quale hanno proceduto per l'identificazione. Uno, nigeriano, ha subito fornito le proprie generalità, mentre l'altro, suo connazionale, ha cominciato ad opporsi.

"Non sto facendo nulla di male", avrebbe riferito, continuando nel suo atteggiamento ostile. I poliziotti hanno cercato di calmarlo, continuando nell'opera di persuazione. Ma inutilmente. Mentre cercavano di caricarlo a bordo della pattuglia, ha cominciato a fare il "diavolo a quattro", saltando su una panchina. Nel tentativo di divincolarsi, ha colpito gli operanti al capo.

A quel punto si è reso necessario l'intervento di un'altra Volante. Con non poca fatica il 27enne è stato bloccato ed accompagnato in Questura, dove è stato arrestato. Giovedì mattina è comparso davanti al giudice per il processo per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento