Zigzagava in viale dell'Appennino: guidava sotto l'effetto dell'ecstasy

Il 51enne era stato fermato la notte di Santo Stefano mentre zigzagava alla guida in viale dell'Appennino. A seguito del responso delle analisi domenica mattina e' stato denunciato.

Guidava sotto l'effetto dell'ecstasy il 51enne forlivese fermato la notte di Santo Stefano dagli agenti della Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano. Per l'uomo è scattata la denuncia per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, il ritiro della patente, la decurtazione dalla stessa di dieci punti, il ritiro della carta di circolazione e il sequestro della vettura ai fini della confisca, una Peugeot 206. Il 51enne era stato fermato la notte di Santo Stefano mentre zigzagava alla guida in viale dell'Appennino. A seguito del responso delle analisi domenica mattina e' stato denunciato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • uno di 51 anni che cala gli extasi.... senza parole...lapidatelo

  • mi sembra veramente molto equo trattarlo come trattate chi beve tre bicchieri di vino!! giusto...proprio la legge uguale per tutti! bene!

  • Schediamo i drogati, regaliamo loro la droga, ma togliamo loro la patente. Non sarebbe mica difficile.

  • dove vai impastato a 51 anni in via dell'appennino il giorno di santo stefano?? cosa c'era un after?? certo che il forlivese riserva sempre incredibili sorprese!!

    • Avatar anonimo di Macchianera
      Macchianera

      Scusa, se anziché forlivese fosse stato di qualche altra città cambiava forse qualcosa?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sorpresi a prostituirsi nei pressi della stazione: c'è anche un minore

  • Cronaca

    Il figlio ruba e la mamma paga. Ma il ladruncolo viene denunciato

  • Politica

    Il Pd verso le primarie: chi sono, come la pensano e che futuro vogliono i tre candidati

  • Economia

    Romagna Acque, approvato il bilancio: l'utile supera i 6 milioni

I più letti della settimana

  • Tentano di stuprarla ai Portici, racconta il dramma: "Un passante non si è fermato"

  • In arrivo TruCam, il telelaser di ultima generazione: pizzica anche chi guida col telefono

  • Manoni cambia sede dopo quasi due secoli: "Restiamo in centro, perché siamo parte del centro"

  • Dopo l'ennesimo litigio, spara a bruciapelo al figlio: arrestato per tentato omicidio

  • Avvicina una ragazza e la palpeggia: messo in fuga dall'arrivo degli amici

  • Cade dalla bici e batte la testa sull'asfalto: paura in viale Gramsci

Torna su
ForlìToday è in caricamento