Il contromano in bici è sanzionabile: lo chiarisce il Ministero

Vale anche per le piste ciclabili sulla stessa carreggiata stradale con doppio senso di circolazione, dove i ciclisti pedalano in senso di marcia contrario a quello consentito ai veicoli

La sanzione per chi circola con la bicicletta contromano è legittima. Lo ha chiarito il Ministero dei Trasporti con un recente parere, specificando che anche i ciclisti devono rispettare i sensi unici di marcia. Vale anche per le piste ciclabili sulla stessa carreggiata stradale con doppio senso di circolazione, dove i ciclisti pedalano in senso di marcia contrario a quello consentito ai veicoli. La notizia è riportata da "La legge per tutti", portale web di informazione e consulenza legale.

Il Ministero specifica inoltre che l'unico modo per consentire alle biciclette di circolare in esclusiva in senso contrario a quello di marcia consiste nell’istituire una direzione obbligatoria per i veicoli a motore, quindi una strada con senso unico. Sono diversi gli obblighi che i ciclisti devono rispettare, secondo quanto stabilito dal codice della strada: ad esempio è vietato trainare animali o trasportare persone di dietro. E' punibile il ciclista che circola senza tenere il manubrio o chi invia sms. E dopo il tramonto è doveroso circolare con dispositivi di illuminazione o indossare i giubbotti retroriflettenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • In fuga a tutto gas sull'auto rubata: il lungo inseguimento finisce con lo schianto e l'arresto

  • Volto coperto e pistola in pugno: ancora un assalto in una farmacia di Forlimpopoli

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

  • Circa 50 lavoratori senza stipendio da 4 mesi, sindacati preoccupati: "Impegni disattesi"

Torna su
ForlìToday è in caricamento